/ Ciclismo

Ciclismo | 25 luglio 2017, 17:03

La Granda sempre più vicina a ospitare due tappe del Giro d'Italia 2018

A buon fine la trattativa condotta dall'Atl del Cuneese con Rcs Sport, incontratisi oggi (25 luglio) a Rho: per l'ufficialità, si attende l'incontro con l'assessorato regionale allo Sport

La Granda sempre più vicina a ospitare due tappe del Giro d'Italia 2018

Manca solo l'ufficialità effettiva, ma secondo Mauro Bernardi l'incontro di oggi tra l'ATL del Cuneese e la dirigenza di RCS Sport "è stato assolutamente positivo": la provincia di Cuneo è sempre più vicina all'edizione 2018 del Giro d'Italia.

Trattativa andata a buon fine, dunque, come previsto e in parte anticipato nei giorni scorsi: "La nostra provincia potrebbe ospitare un arrivo e una partenza nelle tappe conclusive e più importanti del Giro - sottolinea ancora Bernardi - , ci sono tutti i presupposti ma manca ancora un passaggio fondamentale."

Questo passaggio sarà l'incontro tra l'assessorato regionale allo Sport e RCS Sport, che avverrà probabilmente entro i prossimi 10 giorni; in quell'ambito verrà presentato proprio alla regione, che avrà l'ultima parola decisionale in merito, il programma delineato nell'incontro odierno.

E fino a quell'ultimo incontro il direttivo dell'ATL non si lascia andare ad altre indicazioni, specialmente in relazione alla natura vera e propria delle tappe: "Le istanze del territorio sono tantissime, nel caso l'accordo venisse ufficializzato, ma è prematuro parlarne, in questo momento. Per ora, siamo soddisfatti di questo primo risultato."

s.g.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium