/ Saluzzese

Saluzzese | 03 gennaio 2018, 15:00

Paesana: il sindaco dichiara inagibili i fabbricati di frazione Erasca interessati dal rogo del 21 dicembre

L’atto rimarrà in vigore sino a quando un tecnico abilitato non certificherà le condizioni di solidità, agibilità ed il rispetto delle normative vigenti

I Vigili del fuoco avevano delimitato la zona interessata dal rogo

I Vigili del fuoco avevano delimitato la zona interessata dal rogo

Il sindaco di Paesana Mario Anselmo ha dichiarato inagibili i fabbricati in frazione Erasca 2 interessati dall’incendio che il 21 dicembre scorso aveva impegnato decine di Vigili del fuoco, giunti in paese da Barge, Saluzzo e Venasca.

Con un’apposita comunicazione trasmessa al Comune – spiega Anselmo – i Vigili del fuoco hanno indicato come necessaria l’ordinanza di inagibilità dei fabbricati sino a quando non siano state effettuate tutte le opere di ripristino e messa in sicurezza”.

Contestualmente, l’ordinanza, contingibile ed urgente, impone di disattivare tutti gli impianti tecnici. L’atto del sindaco rimarrà in vigore sino a quando un tecnico abilitato non certificherà, a lavori ultimati, le condizioni di solidità, agibilità ed il rispetto delle normative vigenti.

La documentazione andrà poi trasmessa al Comune.

Nicolò Bertola

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium