/ Attualità

Attualità | 14 gennaio 2018, 15:32

A Fossano si parla di doppio cognome ai figli

Venerdì 19 gennaio alle 21 nella sala consiliare del Comune

A Fossano si parla di doppio cognome ai figli

Venerdì 19 gennaio alle 21 nella sala consiliare del Comune di Fossano, in via Roma 91 si terrà un incontro per affrontare il tema del doppio cognome ai figli, previsto dalla normativa, ma ancora di difficile attuazione.

Ci tenevo tanto che avessi anche il mio cognome, oltre a quello di papà, ma non è stata una cosa semplice, nonostante il sì di novembre scorso (2016, ndr.) della Corte Costituzionale”. Con queste parole la giornalista Laura Avalle si racconta nel suo ultimo libro “Vita, io ti aspetto”, dedicato alla figlia che porta in grembo. Una testimonianza precisa e puntuale su un tema che, a oggi, presenta molti chiaroscuri e che di fatto penalizza ancora le donne. Nasce da questi presupposti la necessità di un incontro con le istituzioni, i massimi esperti in materia, gli organi di stampa e i cittadini, per fare luce sulla questione e spingere tutti noi alle dovute riflessioni.

Fossano è uno dei primi comuni italiani ad aver applicato la normativa permettendo il doppio cognome, quello materno e quello paterno ai figli. Per approfondire l’argomento venerdì interverranno a Fossano Vladimiro Zagrebelsky, già giudice della Corte Europea dei Diritti Umani, ora direttore del Laboratorio sui Diritti Fondamentali di Torino; Alice Margaria, ricercatrice di diritto di famiglia e diritti umani presso l’Istituto Max Planck di Antropologia Sociale ad Halle (Germania) ed esperta in studi di genere; Davide Sordella, sindaco di Fossano e Laura Avalle, giornalista, direttore di testate nazionali e scrittrice.

Agata Pagani

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium