/ Attualità

Attualità | 22 settembre 2018, 17:45

Savigliano ha riabbracciato i “gemelli” calabresi di Mormanno (FOTO)

In occasione della Festa del pane, è venuta a Savigliano una delegazione di abitanti di Mormanno (Cosenza): le due città sono gemellate dal 1989. In una piccola cerimonia in municipio, scambio dei doni tra le due città. Giuseppe Regina, sindaco di Mormanno: “Il prossimo anno vi aspettiamo in Calabria”

Il gemellaggio di questa mattina

Il gemellaggio di questa mattina

Un'amicizia iniziata 29 anni fa e che continua ad essere salda”.

È il legame tra i saviglianesi e i “gemelli” calabresi di Mormanno: dal 1989 la città del Pendolino è infatti gemellata con il piccolo paese in provincia di Cosenza. In questo fine settimana, in occasione della Festa del pane, una delegazione di mormannesi è venuta in visita a Savigliano.

Nella mattina di oggi, sabato 22 settembre, si è tenuta nel municipio di corso Roma una piccola cerimonia, per rinsaldare il legame tra le due città.

In Sala consiglio erano presenti tutti i sindaci che hanno guidato Savigliano dal 1989 ad oggi, tra cui Remigio Galletto, primo cittadino quando venne istituito il gemellaggio. “Negli anni dell'emigrazione dal sud al nord – ha spiegato – molti mormannesi trovarono accoglienza e lavoro qui da noi. Un industriale del legno saviglianese aveva saputo che nella cittadina calabra molti erano già abili nella lavorazione del legname, così si avviarono i contatti e prese vita una comunità di Mormanno nella nostra città”.

Una comunità che oggi, a Savigliano, conta circa 500 mormannesi.

“Voglio dire grazie per l'accoglienza riservataci – ha detto l'attuale sindaco di Mormanno, Giuseppe Regina –. Oggi una delegazione è venuta qui, il prossimo anno saremo lieti di accogliere voi saviglianesi nella nostra città, per celebrare i 30 anni del gemellaggio e consolidare questo legame”.

L'invito è stato raccolto dal sindaco di Savigliano, Giulio Ambroggio. Che ha poi evidenziato come la città sia sempre stata accogliente e solidale verso i meridionali venuti al nord. “Da noi – ha detto Ambroggio – non si sono mai visti i cartelli “Non si affitta ai meridionali”, di cui tante città avrebbero dovuto vergognarsi”.

Tra gli stand della Festa del pane, ve n'è anche uno di Mormanno. “Ci auguriamo – ha detto il consigliere comunale saviglianese Rocco Ferraro, di origini calabresi – che in questo weekend molti ne approfittino per assaggiare le specialità della cittadina cosentina, tra cui il “bocconotto di Mormanno”, dolce delizioso”.

La cerimonia si è conclusa con lo scambio dei doni tra le due città.

Matteo Garnero

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium