ELEZIONI COMUNE DI CUNEO
 / Attualità

Attualità | 01 ottobre 2018, 07:45

Agroalimentare e innovazione: se ne parla a Pollenzo con Carlo Petrini e il presidente nazionale di Coldiretti Roberto Moncalvo

All’Università di Scienze Gastronomiche un confronto promosso dalla Fondazione Crc sulle sfide che attendono un settore sempre più strategico per la nostra economia

Carlin Petrini, tra gli ospiti della tavola rotonda promossa dalla Fondazione Crc

Carlin Petrini, tra gli ospiti della tavola rotonda promossa dalla Fondazione Crc

“Agroalimentare 4.0”: questo il titolo dell’incontro col quale – dopo averlo fatto nella recente giornata albese del presidente dell’Europarlamento Antonio Tajani – in Granda si torna a parlare del futuro di un comparto sempre più centrale per l’economia provinciale.

L’appuntamento è in programma per il pomeriggio di oggi, lunedì 1° ottobre (inizio lavori alle ore 15), presso l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, quando per iniziativa della Fondazione Crc si metterà l’accento sulle sfide legate all’innovazione e alla competitività nel settore.

A introdurre i lavori sarà proprio il presidente della fondazione bancaria, Giandomenico Genta, insieme al consigliere provinciale Luca Paschiero e al presidente camerale Ferruccio Dardanello.

A seguire verrà presentato la ricerca “Agroalimentare e innovazione: uno studio sulla provincia di Cuneo”, promossa dalla Fondazione Crc nell’ambito dei suoi periodici “Quaderni”. 

“Le sfide della competitività e dell’innovazione per il settore agroalimentare” sarà invece il tema sviluppato da Patrizia Borsotto e Anna Vagnozzi, del Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’Analisi dell’Economia Agraria (Crea), che ne discuteranno col presidente di Slow Food Carlo Petrini, col presidente nazionale di Coldiretti Roberto Moncalvo, col governatore piemontese Sergio Chiamparino, con l’onorevole Giorgio Bergesio, componente della 9ª Commissione permanente del Senato (Agricoltura e produzione agroalimentare) e con lo stesso presidente Crc Giandomenico Genta.

Infine verrà illustrato il “Programma Agroalimentare 4.0” della Fondazione Crc. Nel dettaglio si parlerà del progetto “Smaq. Strategie di marketing per l’agroalimentare di qualità” con Carmine Garzia, dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, del “Progetto Fruttijob” con Lorenzo Martinengo, dell’Agenzia 4A e Inipa Piemonte, e dello “Studio delle interazioni della cimice asiatica nei vigneti piemontesi” condotto da Alberto Alma, dell’Università degli Studi di Torino-Disafa.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium