/ Economia

Economia | 24 ottobre 2018, 18:14

Come risolvere il problema della candida

Questo fungo appartenente alla famiglia dei lieviti è già presente nel tratto gastrointestinale e nel cavo orale di tutti noi. E' in realtà molto importante per il corpo.

Come risolvere il problema della candida

Hai sicuramente sentito parlare della Candida Albicans e probabilmente ne soffri in questo momento visto che ti trovi a leggere l'articolo- Oggi ti spiego come puoi curarla e dire addio a questa infezione causato dal fungo saprofita conosciuto appunto con il nome di Candida Albicans.

Questo fungo appartenente alla famiglia dei lieviti è già presente nel tratto gastrointestinale e nel cavo orale di tutti noi. E' in realtà molto importante per il corpo. Solo che a un certo punto può proliferare a tal punto da dare vita all'infezione. Trae il suo nutrimento dagli zuccheri, dagli amidi e dai lieviti.

Si sviluppa inoltre quando il ph dell'organismo è acido e se gli altri batteri benigni che insieme a lei compongono la flora batterica non riescono a impedirne la proliferazione.

Capisci bene perciò che basta poco e, quando si presenta la flora batterica alterata, ecco che si diffonde in delle vere e proprie colonie micotiche.

Le cause della sua comparsa sono tante. Può dipendere dall'uso e abuso di droghe e alcolici, dall'assunzione di alcuni farmaci, la presenza di malattie endocrine, lo stress, un'alimentazione sbagliata e troppo acida, difese immunitarie abbassate...

La candida è molto più comune nelle donne che negli uomini e può provocare una serie di sintomi abbastanza caratteristici anche se delle volte confondibili con infezioni analoghe. Bruciore mentre si urina, arrossamento, prurito vaginale intollerabile e impossibile da ignorare, perdite vaginali che ricordano la "ricotta", odore sgradevole e dolore durante il rapporto sessuale

Come curare la candida

Adesso vediamo come curare la candida. La candida deve essere curata dal momento stesso in cui si presenta, altrimenti peggiora e diventa cronica. Può infatti espandersi e andare a infettare anche altre parti del corpo come i genitali, le unghie, la bocca e la pelle. Può portare a conseguenze molto importanti come la celiachia, la sinusite cronica, il diabete, l'asma e tanti altri problemi.

Con l'avanzare del tempo infatti progredisce fino ad arrivare a colonizzare tutto l'organismo. Qui di seguito trovi diversi consigli che spero possano esserti utili.

1. Alimentazione

Per combattere e prevenire la candidosi devi come prima cosa rivedere la tua alimentazione. Una dieta squilibrata particolarmente ricca di zuccheri raffinati può infatti nutrire la candida e farla proliferare.

2. Fai attenzione alle tue abitudini

La candida può presentarsi per esempio se usi biancheria intima sintetica oppure prodotti per l'igiene intima sbagliati.

3. Cure mediche

Restano sempre le più importanti. La più diffusa è una terapia locale a base di creme vaginali o ovuli. Sono perfetti nel caso di candide leggere e non recidive. Quando invece soffri di episodi ricorrenti può essere necessaria la terapia orale.

4. Rimedi naturali

Esistono poi una serie di rimedi naturali contro la candida che possono aiutare ad alleviare un po' i sintomi. Come la camomilla e la malva per esempio, utili perché vanno a sfiammare. Oppure l'aloe vera, utile per le sue proprietà rinfrescanti. O ancora il tea tree oil, adatto per esempio per fare le lavande vaginali. E' rinomato proprio per essere un antimicotico.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium