ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Cronaca

Cronaca | 04 novembre 2018, 19:17

Rubati 150 chili di porri ad un produttore di Cervere

Il senatore Giorgio Maria Bergesio: "Oltre ad essere un delinquente chi fa queste cose è gente senza nessun rispetto per chi lavora sodo"

Rubati 150 chili di porri ad un produttore di Cervere

Più furti, l'ultimo nella notte tra venerdì 2 e sabato 3 novembre, per un danno totale quantificato in circa 1500 euro. Sono stati rubati, infatti, 150 chili del famosissimo porro di Cervere dai campi del produttore Antonilo Rinero e della moglie Daniela Bottero.

Ma ci sono stati anche danni, che hanno mandato in fumo circa 500 chili di prodotto. "Nessuno può permettersi di rubare il prodotto frutto di un lavoro durissimo durante tutto l’anno dei nostri produttori. Oltre ad essere un delinquente chi fa queste cose è gente senza nessun rispetto per chi lavora sodo. Se provassero a produrre i porri sicuramente non andrebbero a rubarli a nessuno. I carabinieri stanno facendo un buon lavoro sul territorio ma purtroppo questi episodi mettono in luce anche le difficoltà di un costante presidio del territorio. Noi auspichiamo che non abbiano più a ripetersi per i nostri produttori simili episodi. Chiedo la massima attenzione a tutte le forze dell’ordine perché per un mese almeno ci sarà ancora del prodotto nella valle dei porri di Cervere".

Tra l'altro il prossimo fine settimana iniserà la sempre più apprezzata e famosa Fiera del porro di cervere, con un programma ricchissimo e con la maggior parte degli appuntamenti culinari giù praticamente esauriti.

Bsimonelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium