/ Cronaca

Cronaca | 12 dicembre 2018, 13:54

Omicidio Cadorin, potrebbe arrivare in giornata la convalida del fermo per il padre

Il giovane era stato trovato senza vita in una palazzina di via Maccallè a Saluzzo lunedì pomeriggio

Omicidio Cadorin, potrebbe arrivare in giornata la convalida del fermo per il padre

Il gip dovrebbe sciogliere nella giornata di oggi la riserva sulla convalida del fermo di Luigi Cadorin, che nel pomeriggio del 10 dicembre ha ucciso il figlio 42enne Luca, trovato morto in una palazzina di via Maccallè a Saluzzo.

Nel frattempo continuano gli accertamenti per far chiarezza sulla dinamica dell’omicidio, con particolare riguardo all’oggetto con il quale Luigi Cadorin avrebbe colpito il figlio.

Il 72enne, assistito dal avvocati Alberto Savio e Vittorio Sommacal, si era costituito dopo il fatto. Ora si trova in una struttura protetta fuori provincia su decisione della Procura di Cuneo.


Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium