/ Al Direttore

Al Direttore | 12 febbraio 2019, 16:08

Una lettrice ci scrive: "Pericolosissimi i ragazzi di colore in bici, di sera"

La signora Daniela viaggia tra Villanova e Cuneo e vuole sensibilizzare sulla questione, rischiosa sia per i ciclisti che per gli automobilisti

Foto da Pixabay

Foto da Pixabay

Buongiorno,

mi chiamo Daniela e vorrei evidenziare una cosa. Ultimamante mi capita di dover guidare da Villanova a Cuneo in orari serali, quindi anche con il buio (mio marito é ricoverato presso l'ospedale di Cuneo).

Durante il tragitto in auto, incontro spesso, sul mio percorso, ragazzini di colore, vestiti di nero, senza giubotti o gilet rinfrangenti, in bicicletta e con i fanali spenti. Vorrei sottolineare la pericolosità della loro inadeguata condotta stradale, in primis per la loro personale incolumità fisica, in secondo luogo per la sicurezza di chi guida e rischia di investirli a causa della loro sprovvedutezza.

Scrivo non con intento polemico, ma per sensibilizzare sulla questione, sperando che chi ne gestisce l'accoglienza si adoperi per risolvere il problema. 

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium