/ Attualità

Attualità | 15 febbraio 2019, 10:25

Sindaci pronti alla mobilitazione per chiedere il completamento della Cuneo-Asti: il vertice in Provincia

Oggi alle 17 presso la sede della Provincia, su invito del presidente Federico Borgna. Non si esclude un presidio permanente sotto la Prefettura

Sindaci pronti alla mobilitazione per chiedere il completamento della Cuneo-Asti: il vertice in Provincia

Nuove iniziative di protesta per l’autostrada Cuneo-Asti.

Il presidente della Provincia Federico Borgna ha inviato ieri una lettera d’invito ai 247 sindaci della Granda e a tutte le associazioni con cui dà appuntamento a oggi, venerdì 15 febbraio, alle 17, al Centro Incontri, per definire il “crono programma” della mobilitazione con cui chiedere di finire l’autostrada A33 Cuneo-Asti.

Il 26 febbraio ci sarà una manifestazione a Cherasco, poi inizierà un presidio permanente sotto la prefettura di Cuneo che, dopo un mese, il 26 marzo, si sposterà a Roma sotto la sede del ministero delle Infrastrutture.

Come si ricorderà, una delegazione cuneese era stata ricevuta a Roma il 26 settembre 2018 dal ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli per sollecitare il completamento dell’opera. Nonostante le rimostranze dei mesi successivi sulla realizzazione dei nove chilometri mancanti tra Roddi e Cherasco non sono arrivate risposte dal ministro.

Nessuna risposta neanche dopo la protesta davanti alla Prefettura di Cuneo del 16 novembre scorso con la consegna di un documento al Prefetto da far pervenire al Governo. Nessuna risposta alle lettere del presidente Borgna che il 26 di ogni mese scrive al ministro per sollecitare una soluzione. “Per questo abbiamo scelto la data del 26 – ha concluso Borgna – per portare avanti con determinazione le nostre richieste e smuovere uno stallo che va avanti da più di venticinque anni”.

La manifestazione presso la salita del Bergoglio a Roreto di Cherasco è simbolica: si tratta, infatti, di una strada attraversata quotidianamente dalle migliaia di Tir che potrebbero utilizzare l’autostrada se questa fosse completamente percorribile.

 

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium