/ Economia

Economia | 28 marzo 2019, 11:00

Gioco d'azzardo: lo Stato in bilico fra business e tutela dei propri cittadini

Come sappiamo il gioco è considerata una dipendenza e nel “bel paese” si spenderebbero all’incirca 19 miliardi di euro l’anno

Gioco d'azzardo: lo Stato in bilico fra business e tutela dei propri cittadini

Allo stato italiano il gioco d’azzardo frutta Milioni di Euro in entrate erariali e di recente la tassazione di tale settore è stata ulteriormente innalzata. Come sappiamo il gioco è considerata una dipendenza e nel “bel paese” si spenderebbero all’incirca 19 miliardi di euro l’anno, spesa suddivisa tra casino online e gioco terrestre.

All’aumento della tassazione si sovrappone un provvedimento del governo parecchio discusso: il “decreto dignità”. Come conseguenza dei dettami di tale decreto, fortemente voluto dal Vice Premier Luigi Di Maio, le aziende che fanno del gioco d’azzardo il proprio business vedono ora seriamente a rischio uno dei principali canali di acquisizione, la pubblicità. Fortissime sono infatti le sanzioni previste per chi non dovesse rispettare i divieti dal decreto dignità, ciò in virtù di una sbandierata tutela dei cittadini difronte all’attrazione verso il “pericoloso” mondo del gioco d’azzardo.

Ma quanto realmente incide la pubblicità erogata tramite i canali tradizionali sulla propensione al gioco dei potenziali clienti? 

Nel modo in cui viene veicolato il messaggio pubblicitario il gioco appare come una forma di svago e divertimento paragonabile ad altre attività che una persona può svolgere nel proprio tempo libero, con il vantaggio, divertendosi, di poter realizzare una vincita. La paura, per alcuni osservatori, è che in tal modo venga sdoganato in toto il gioco d’azzardo e che le categorie più deboli come i giovani possano considerarlo parte sana ed integrante delle proprie abitudini.

Una lettura obiettiva dovrebbe essere quella di considerare la pubblicità legata al gioco “tollerabile” laddove non alimenti sogni irrealizzabili con promesse di “vincite facili” ma che renda invece il giocatore consapevole delle reali probabilità di vincita.

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium