/ Politica

Politica | 01 aprile 2019, 11:01

Elezioni regionali: Fratelli d'Italia vuole arruolare il sindaco di Dronero Livio Acchiardi

L’obiettivo è quello di arrivare ad avere una lista la più competitiva possibile con Lega e Forza Italia ed assicurarsi un seggio a Palazzo Lascaris

Elezioni regionali: Fratelli d'Italia vuole arruolare il sindaco di Dronero Livio Acchiardi

Dopo l’ “operazione Kaimano”, con l’arruolamento di Paolo Bongioanni, direttore dell’Atl cuneese, Fratelli d’Italia si accinge ad un altro colpo ad effetto per le regionali nella città del “ponte del diavolo”.

Sarebbe infatti a buon punto il corteggiamento nei confronti del sindaco di Dronero e presidente del Bim (Bacino Imbrifero) Valli Maira e Grana, Livio Acchiardi. Ogni settimana che passa FdI aggiunge dunque candidati di peso, al fine di mettere in piedi una lista per le regionali che sia competitiva con Lega e Forza Italia e in grado di assicurare un seggio a Palazzo Lascaris.

L’esclusione dalla ripartizione dei sindaci ad Alba, Bra, Fossano e Saluzzo ha fatto sì che i Fratelli d’Italia concentrassero la loro attenzione sulle regionali. Il nome di Acchiardi – se verrà confermato nei prossimi giorni – viene ad aggiungersi a quelli di Bongioanni, Roberto Russo, ex assessore provinciale ai Trasporti, Michele Sandri, sindaco di Monteu Roero, Luciano Sciandra, sindaco di Priola, ed Enzo Tassone, consigliere di minoranza a Peveragno.

Ma i Fratelli, non fosse altro che per omaggio nei confronti della loro leader nazionale Giorgia Meloni, una rappresentanza femminile dicono di volerla garantire. Il nome che circola è quello di Antonella d’Alesio, medico racconigese, ma pare non essere l’unica ipotesi.

Come si può constatare, si registra addirittura un esubero di candidature tali da determinare quasi un ingorgo. Il coordinatore provinciale William Casoni e quello regionale Fabrizio Comba dovranno necessariamente fare delle scelte considerando sia la rappresentanza territoriale che le sensibilità interne al partito. Al momento, infatti, l’area che rischia di venire maggiormente penalizzata è quella “storica”, che fa riferimento all’ex Alleanza Nazionale.

GpT

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium