/ Attualità

Attualità | 30 aprile 2019, 16:42

Caritas Saluzzo: appello per medici e infermieri volontari per il servizio dell’ambulatorio a favore di persone in difficoltà

Serata informativa venerdì 3 maggio all’Infopoint in corso Piemonte 59. L’ambulatorio è convenzionato con l’Asl Cn1 e offre visite di base ai lavoratori stagionali. Cercasi volontari anche per gli altri servizi del progetto Presidio "Saluzzo Migrante"

Caritas Saluzzo: appello per medici e infermieri volontari per il servizio dell’ambulatorio a favore di persone in difficoltà

Il progetto Presidio “Saluzzo Migrante” della Caritas diocesana rinnova l’appello agli aspiranti volontari per il supporto ai servizi attivi a favore di persone in situazioni di vulnerabilità (dal grave disagio abitativo alle precarie condizioni di salute o di lavoro).

E' organizzata per venerdì 3 maggio dalle 19,30 all’Infopoint in corso Piemonte 59 una serata dedicata ad aspiranti volontari per l’ambulatorio medico convenzionato con l’Asl Cn1,  finalizzata ad approfondire il funzionamento dell’ambulatorio e progettare i prossimi interventi.

L’incontro è rivolo a medici, infermieri, personale sanitario, studenti e studentesse di medicina e scienze infermieristiche, ma anche ad aspiranti volontari provenienti da altri Comuni (Verzuolo, Costigliole, Lagnasco...) e ai volontari del Presidio Saluzzo Migrante (in particolare quelli delle accoglienze diffuse).  

Seguirà un momento conviviale al quale tutti sono invitati a contribuire portando qualcosa da condividere per una cena insieme.

L’ambulatorio medico stagionale, creato nel 2014 grazie all’Asl Cn1 e alla Fondazione San Martino, offre visite mediche di base ai lavoratori stagionali per garantire loro un adeguato accesso alle cure necessarie, tutelando il diritto alla salute di chi, pur essendo presente in Italia da tempo, spesso non ha accesso ai servizi di base per la cura e la prevenzione.

Saluzzo Migrante cerca volontari anche per la Ciclofficina  (riparazione di biciclette date in prestito su cauzione) ogni mercoledì dalle 14,30; per la Boutique du Monde (selezione e distribuzione di cibo e abiti) ogni martedì dalle ore 15 e si cercano anche volontari per la Casa Madre Teresa di Calcutta (via Sant’Agostino 27): passaggi settimanali per attività di supporto agli ospiti in situazioni di grave vulnerabilità (aiuto nelle pulizie, nella preparazione pasti, assistenza generica).

Per informazioni sulle attività di volontariato proposte da Saluzzo Migrante, gli interessati (di qualunque età) sono invitati a contattare il referente dell’Area Volontari (Andrea - cell. 328 216 798 30) oppure a scrivere al’indirizzo email info@saluzzomigrante.it.

VB

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium