/ Politica

Politica | 28 maggio 2019, 17:31

Tutti i sindaci del Roero eletti alle amministrative del 26 maggio. Conferme a Canale e Sommariva del Bosco

Guarene dà fiducia a Simone Manzone. Continuità nelle amministrazioni di Vezza, Monticello, Santa Vittoria, Baldissero e Ceresole. Doppio quorum raggiunto nei sette comuni monolista

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Ecco i nomi dei 21 sindaci del Roero eletti alle amministrative di domenica 26 maggio.

Importante affermazione quella conseguita dal primo cittadino uscente di Sommariva del Bosco, Matteo Pessione, riconfermato alla carica di sindaco con 2.492 voti: l’80,05% degli oltre 3.371 elettori andati al voto (su 5.202 aventi diritto). Segretario comunale in pensione, Pessione si è guadagnato un secondo mandato alla guida del Municipio roerino vincendo a mani basse la sfida con Giorgio Rampone, fermatosi a 621 suffragi (19,95%). Consistenti le schede nulle, ben 157, a fronte di 101 bianche.

Primo cittadino confermato anche a Canale, dove ai seggi è andata in scena la rivincita della sfida già vissuta cinque anni fa. L’uscente Enrico Faccenda (Canale del Pesco) si è ripetuto ottenendo 1.978 suffragi, che gli valgono il 62,69% dei consensi. La sfidante Piera Ternavasio (Cambia Canale) si è invece fermata a 1.177 voti (37,31%).

Nuova amministrazione anche a Montà. A guidare il municipio nel comune prossima sede del Museo del Tartufo sarà Andrea Cauda (1.464; 59,46%), autore di una netta affermazione nei confronti della consigliera di opposizione uscente Valentina Casetta (998 voti; 40,54%).

A Guarene è sindaco Simone Manzone, consigliere di minoranza uscente (1.444 voti e 63,61%), mentre il vicesindaco Piero Rivetti si è fermato a 826 voti (36,39%).

Pocapaglia ha eletto sindaco Antonio Luigi Riorda (1.178 voti e 59,35%). Per lo sfidante Roberto Testa 807 voti e 40,65%.

La sfida a tre di Sanfré è stata vinta dall'assessore uscente Giovanni Pautasso (915 voti e 53,48%). Ha battuto Ernesto Gianolio (443 voti e 25,89%) e Letizia Martino (353 e 20,63%).

A Santa Vittoria d'Alba vittoria netta per il sindaco uscente Giacomo Badellino con 1.064 voti e 72,78%. 282 voti e il 19,29% per la sfidante Laura Adele Bogetto. Francesco Dallorto con Casapound Italia 116 voti e 7,93% di preferenze.

A Monticello d'Alba si è rinnovata la sfida di cinque anni fa: eletto il sindaco uscente Silvio Artusio Comba (770 voti e 55,20%), che ha battuto l'ex primo cittadina e capogruppo di minoranza uscente Monica Settimo (625 voti e 44,80%).

A Vezza d'Alba nuova conferma per il sindaco uscente Carlo Bonino (776 voti e 53,85). 665 voti per il consigliere uscente Pier Angelo Battaglino, che perde con il 46,15%.

A Govone il nuovo sindaco è Elio Sorba, votato dal 64% dei propri concittadini. Surclassata l'avversaria, già sindaco anni addietro, Ornella Ponchione (36%).

A Magliano Alfieri è sindaco il consigliere uscente Giacomina Pellerino (842 voti e 72,84%). Solo il 27,16% e 314 voti per lo sfidante Mario Agostino Cravero.

Ceresole d'Alba conferma il sindaco uscente Franco Olocco: per lui 917 voti con l'ampia percentuale del 77,06%. Ha battuto Margherita Demichelis ferma a 273 voti e il 22.94% di preferenze.

Piobesi d'Alba elegge primo cittadino Mauro Prino (616 voti e 71,64%). Per Sandro Lazier 245 voti e il 28,36%.

A Baldissero d'Alba rinnovata la fiducia al sindaco uscente Michele Lusso, eletto per il secondo mandato con 479 voti e 67,56%. Ha battuto Lucia Berbotto con 230 voti e 32,44%.


Raggiunto il doppio quorum nei sette comuni monolista.

A Sommariva Perno eletto sindaco Walter Cornero.

Castagnito dà fiducia al consigliere uscente Carlo Porro

Corneliano d'Alba elegge Alessandra Balbo, già primo cittadino negli anni scorsi.

A Priocca si riconferma sindaco il senatore di Forza Italia Marco Perosino, al suo quinto mandato.

Michele Sandri riconfermato primo cittadino a Monteu Roero. Candidato anche in Consiglio regionale con Fratelli d'Italia, ha ottenuto 599 preferenze (685 sezioni scrutinate su 690).

Santo Stefano Roero elegge sindaco il consigliere uscente Giuseppe Costa.

A Castellinaldo confermata a fiducia all'uscente Giovanni Molino.

cristina mazzariello

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium