/ Attualità

Attualità | 29 maggio 2019, 18:43

Cuneo: il comune valuta progetti partecipati per il riutilizzo del magazzino di via Bertolino

L'interpellanza a firma Spedale, Revelli e Vernetti è stata discussa nella serata di lunedì 27 maggio in Consiglio comunale; Paola Olivero: "Valutiamo le proposte, ma è prematuro rimuovere l'immobile dal Piano Alienazioni"

Foto generica

Foto generica

Una cosa è certa: il futuro del magazzino comunale di via Bertolino a Cuneo - nelle intenzioni dell'amministrazione comunale - non sarà scisso da quello del quartiere Gramsci (a prescindere dalla strada che imboccherà).

E' questo il succo della risposta che l'assessore Paola Olivero ha consegnato ai consiglieri comunali Alessandro Spedale, Tiziana Revelli e Marco Vernetti - autori di un'interpellanza con al centro proprio la struttura di via Bertolino - nella serata di lunedì 27 maggio.

Le richieste dei tre consiglieri vertevano sull'esclusione del magazzino comunale dal Piano Alienazioni, e sulla possibilità che l'amministrazione comunale valuti un progetto di tipo partecipato per restituire la struttura al quartiere (data, soprattutto, la posizione molto interessante e il fatto che l'asta lanciata dal comune in relazione al magazzino non ha dato alcun frutto).

"L'esclusione dal Piano Alienazioni ci pare troppo prematura - ha aggiunto Olivero nella sua risposta - , in particolar modo perché non inficia l'esplorazione di altre possibili strade per riutilizzare il magazzino. Abbiamo anche ricevuto la dichiarazione d'interesse di un privato, che stiamo in questo momento valutando".

simone giraudi

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium