/ Attualità

Attualità | 04 giugno 2019, 09:02

Ceva: ancora chiuso il "Marenco", teatro-gioiello

Non potrà ospitare neanche i saggi di danza in programma a metà giugno. I gestori: "Problematiche tecniche relative al certificato prevenzione incendi, ma non attribuibili a negligenze da parte nostra"

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Il "Marenco" di Ceva, da molti ribattezzato teatro-gioiello per la sua oggettiva bellezza artistico-architettonica, rimane ancora chiuso al pubblico. Una situazione che si trascina da maggio, quando "la Compagnia Teatro Marenco, in seguito a problematiche tecniche relative al certificato prevenzione incendi, si è trovata costretta a chiudere la struttura al pubblico, come da comunicazione del Comune, e ad annullare tutte le date programmate in calendario, fra le quali sono ricompresi i saggi di danza previsti per metà giugno".

Come spiegano i gestori, "la chiusura della sala al pubblico si protrarrà sino alla realizzazione degli interventi richiesti dal comando provinciale dei vigili del fuoco di Cuneo, necessari per l'ottenimento del CPI. Teniamo tuttavia a precisare che, come da convenzione stipulata nel settembre 2016 con l'ente proprietario della struttura, la responsabilità della temporanea inagibilità del teatro 'Marenco' non è da attribuire a una nostra negligenza nella gestione, poiché non competenti e completamente estranei a quelli che sono gli espletamenti delle pratiche relative all'agibilità e all'uso dei locali".

"Sicuri della volontà e dell'impegno del Comune a risolvere nel minor tempo possibile questo inconveniente - concludono - siamo comunque rammaricati e dispiaciuti, in quanto i saggi di musica e di danza sono da sempre gli eventi che chiudono la stagione di programmazione, permettendo alla sala di vivere giornate all'insegna dei colori, della passione, della gioia e della soddisfazione dei protagonisti, piccoli o grandi che siano".

Alessandro Nidi

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium