/ Politica

Politica | 04 giugno 2019, 15:34

Neive, il sindaco Ghella ha pronta la Giunta: "Le nostre priorità? Sicurezza, strade e uno sportello per accogliere i turisti"

Il nuovo primo cittadino ha formalizzato i componenti della squadra che la accompagnerà nell’avventura iniziata col voto del 26 maggio. Prima emergenza, una pianta caduta nottetempo nei giardini dell’ex stazione

Annalisa Ghella, nuovo sindaco dell'importante centro langarolo

Annalisa Ghella, nuovo sindaco dell'importante centro langarolo

Fresca reduce della combattuta sfida elettorale che ha visto la sua lista "SiAmo Neive" prevalere di 92 voti (953 contro 861, per una percentuale del 52,54%) sulla compagine "Impegno Comune" guidata dallo sfidante Giovanni Giachino, il nuovo sindaco di Neive Annalisa Ghella ha già formalizzato la squadra che la accompagnerà alla guida del Municipio langarolo per i prossimi cinque anni.  

Della nuova Giunta, le cui deleghe verranno comunicate solo in Consiglio (la seduta di insediamento è in programma per questo venerdì, 7 giugno, con inizio alle ore 20.30) faranno parte Francesco Bordino come vicesindaco e gli assessori Paolo Rocca, Bruno Frivello e Deborah Bordino.

Nell’assemblea civica siederanno poi ancora Italo Giorgio Bordino, Alessandro Burello, Salvatore Lorusso e Monica Bongioanni per la maggioranza, mentre con Giovanni Giachino si accomoderanno sugli scranni riservati all’opposizione gli assessori uscenti Maurizio Giacosa e Luisa Boffa, insieme a Deborah Carla Prunotto.

Maturità scientifica al "Cocito" di Alba, commerciante nel settore degli arredi per interni e titolare anche - sempre nel capoluogo neivese - di una galleria d’arte, da dieci anni impegnata in amministrazione (prima nella maggioranza del sindaco Luigi Ferro, come consigliere delegato a scuola, cultura e manifestazioni; poi come consigliere di minoranza), il sindaco Ghella guarda ovviamente con soddisfazione al risultato elettorale, ringraziando per la fiducia ricevuta da tanti concittadini.
Ma immediatamente passa all'elenco delle tante cose da fare e sulle quali mettersi immediatamente al lavoro. "Diciamo che vorremmo essere proiettati sin da subito verso il futuro e, come promesso in campagna elettorale, puntare a essere un’amministrazione aperta e dinamica, sensibile ai bisogni di tutti i neivesi".

Tra le priorità della sua amministrazione il nuovo sindaco mette il tema della sicurezza. In questo senso le urgenze sembrano non mancare, come dimostra il fatto che, tra le prime incombenze cui ha dovuto fare fronte all’indomani del suo insediamento, il primo cittadino si è trovata la pianta caduta nottetempo nei giardini dell’ex stazione ferroviaria. Un pericolo scampato, insomma, cui la nuova amministrazione ha fatto seguire verifiche puntuali sugli altri esemplari presenti in quell'area verde e l’abbattimento di un secondo albero rivelatosi pericoloso.

Ma nel capitolo, secondo i piani, rientrano anche l’asfaltatura di alcuni tratti critici della viabilità comunale (tra questi via Boglietto, via Circonvallazione, l’incrocio Bordini-Balluri e la zona Crocetta), il ripristino e il potenziamento del sistema di videosorveglianza già esistente a protezione del paese, ma in questo momento non funzionante, e anche un maggiore presidio nella zona di Tanaro, dove si continuano a segnalare abbandoni di immondizia, oltre a frequentazioni non sempre commendevoli.

In un borgo riconosciuto tra i più belli d’Italia non manca ovviamente l’attenzione al turismo: "Tra i nostri impegni – conclude il primo cittadino – c’è sicuramente il recupero di molte manifestazioni e iniziative che negli anni si sono purtroppo perse. Ma soprattutto c’è la creazione e l’apertura di ufficio turistico, che, da collocarsi sulla piazza del Municipio, possa rappresentare un punto di riferimento per i tanti visitatori che arrivano in paese, perlomeno nella stagione della Fiera del Tartufo Bianco d’Alba. Proprio domani inizieremo a vagliare questo nostro intendimento coi responsabili dell’Atl Langhe Monferrato e Roero. Siamo fiduciosi che questa proposta possa trovare degli enti preposti alla promozione".    

Ezio Massucco

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium