/ Attualità

Attualità | 06 giugno 2019, 16:21

Tenda bis: i sindacati incontrano Edilmaco per chiedere attenzione alla causa dei lavoratori Fincosit

Mercoledì 19 giugno a Torino. L'incontro è stato richiesto dai sindacati. Battaglia, Filca Cisl: " Ci sono alte professionalità. Sono lavoratori che conoscono bene il cantiere, l'ambiente di lavoro e sono già formati. Qualora venissero a mancare maestranze, sanno dove andarle a prendere. C'era la promessa di tenerne conto, lo ricorderemo”

Tenda bis: i sindacati incontrano Edilmaco per chiedere attenzione alla causa dei lavoratori Fincosit


Si svolgerà mercoledì 19 giugno a Torino, in casa Edilmaco, l'incontro con i sindacati Fillea-Cgil, Filca-Cisl e Feneal-Uil. Si parlerà di Tenda bis e della possibilità di assorbire i lavoratori Fincosit, lasciati a casa dopo la rescissione del contratto per “gravi inadempienze”.

L'incontro è stato richiesto da noi sindacati – dichiara Vincenzo Battaglia, Filca Cisl - Chiediamo un'attenzione in più sugli operai lasciati a casa da Fincosit, che più di tutti hanno pagato quelle brutte vicende senza averne colpa alcuna. Ci sono alte professionalità. Sono lavoratori che conoscono bene il cantiere, l'ambiente di lavoro e sono già formati. Qualora venissero a mancare maestranze, sanno dove andarle a prendere. C'era la promessa di tenerne conto, lo ricorderemo”.

Le attività di costruzione della galleria sono state sospese nei primi giorni di aprile 2018 quando Anas (Gruppo FS Italiane) ha risolto il contratto con Grandi Lavori Fincosit a causa di gravi inadempienze e di un ritardo consistente nell’avanzamento dei lavori, ulteriormente aggravatosi durante il secondo semestre del 2017.

Definito lo stato di consistenza, che ha permesso di quantificare l’entità delle opere realizzate, a luglio 2018 Anas, ha proposto formalmente il subentro all’impresa Edilmaco, già presente come seconda classificata nella graduatoria della gara originaria. L’impresa, esperite le verifiche del caso, ha ritenuto di voler subentrare nella realizzazione dell’opera. Mercoledì 15 maggio 2019 a Roma, c'è stata la firma tra Anas e l'azienza Edilmaco per il subentro nel cantiere del Tenda bis.

cristina mazzariello

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium