/ Attualità

Attualità | 10 giugno 2019, 15:09

Presentati a Fossano i nuovi servizi dello sportello Orientamente

In via Cavour 30 offre un accompagnamento per bambini e adulti tra psicologia, logopedia, psicomotricità e sana alimentazione

Presentati a Fossano i nuovi servizi dello sportello Orientamente

Aperto nel maggio del 2015 negli spazi del co-working UBloom di Cascina Sacerdote, il servizio Orientamente è stato costituito da tre psicologi da un sentire comune fondato già nelle aule universitarie.

Col tempo, nel 2016, Marianna Zanlugo, Guido Leonti e Rossella Gentile hanno avviato una collaborazione con i Medici di Medicina Generale nei locali di Medici Insieme per una presa in carico globale del paziente.

A partire da settembre del 2017 i tre professionisti si sono trasferiti nei nuovi e accoglienti locali di via Cavour 30 e da maggio 2019 ha amliato l’équipe di lavoro con nuove figure professionali: dietista – nutrizionista, logopedista, fisioterapista pediatrica – neuropsicomotricista.  

 Lo Sportello Orientamente in questi anni si è occupato di promozione e prevenzione della salute attraverso serate informative all’interno del progetto del Comune di Fossano “Progetto Salute”; dell’organizzazione di corsi di formazione in aziende, associazioni, cooperative e strutture comunitarie; della creazione di gruppi di sostegno per famiglie su tematiche specifiche (adolescenza, sessualità, disabilità); dell’organizzazione di corsi di training autogeno, di percorsi di accompagnamento della persona presso i Servizi del territorio già esistenti e di percorsi di supporto psicologico e di psicoterapia individuale rivolti a bambini, adolescenti e adulti.

Oltre ai tre psicologi e psicoterapeuti fondatori dello sportello, oggi l’équipe può contare sulla dietista e nutrizionista Anna Comba, sul logopedista Gabriele Ghio e sulla fisioterapista pediatrica e neorpsicomotricista Margherita Brizio. “In questo modo - spiegano i 6 professionisti - è possibile prendersi carico del benessere delle persone che si rivolgono a noi nel modo più completo possibile”.

La dottoressa Rossella Gentile è psicologa, psicoterapeuta dell’età evolutiva e adulti. Negli anni si è occupata di supporto e psicoterapia nell’ambito dell’età evolutiva presso l’ASL CN2. Attualmente lavora come viceresponsabile presso la Comunità per mamme tossicodipendenti “Alice mamme e bimbi” ed è co-fondatrice dello Sportello Orientamente. Nell’ambito dell’area evolutiva è competente in materia di psicodiagnosi e trattamento psicoterapeutico per bambini e adolescenti, di conduzione di gruppi per bambini e adolescenti e di sostegno alla genitorialità (di gruppo e individuale). Per quanto riguarda l’età adulta si occupa di psicodiagnosi e trattamento psicoterapeutico, disturbi dell’umore (ansia, attacchi di panico, depressione), disturbi di personalità, dipendenze (alcol, sostanze, gioco d’azzardo e nuove dipendenze) e della formazione e conduzione di gruppi su tematiche specifiche.

La dottoressa Marianna Zanlungo è psicologa, psicoterapeuta area adulti, individuale e di gruppo, esperta in gestione dei conflitti. Negli anni si è occupata di supporto e psicoterapia nell’ambito della psicologia ospedaliera, nello specifico presso il servizio di Psiconcologia e Psicologia di Liason presso l’A.O.U. Città della Salute e della Scienza di Torino. Attualmente Consulente psicologa presso l’ASL CN1, Servizio psicologia adulti, Psicologa alla LILT- Lega Italiana Lotta Tumori, delegazione di Bra, ed è cofondatrice dello Sportello Orientamente. Si occupa di psicodiagnosi e trattamento psicoterapeutico, disturbi dell’umore (ansia, attacchi di panico, depressione), disturbi di personalità, malattie oncologiche e croniche, elaborazione del lutto, EMDR 1° livello, gruppi di training autogeno gruppi di formazione all’équipe ospedaliere, gruppi di formazione in ambito aziendale; gestione del conflitto.

Il dott. Guido Leonti è psicologo e psicoterapeuta adulti ed età evolutiva, sessuologo clinico, FISS. Negli anni ha intrapreso attività di supporto e psicoterapia nell’infanzia, adolescenza presso le ASL di Torino e Mondovì, di ricerca in ambito della psicologia dello sviluppo. Inoltre si occupa di percorsi di psicoterapia rivolti agli adulti. Attualmente è consulente per il servizio di Psicologia e Psicopatologia dello sviluppo dell’ASL CN1 e per la Fondazione Padeia Onlus. Cofondatore dello sportello Orientamente. Si occupa di psicodiagnosi e trattamento psicoterapeutico per bambini e adolescenti; conduzione di gruppi rivolti a bambini e adolescenti e di sostegno alla genitorialità (di gruppo e individuale) per quanto riguarda l’infanzia. In area adulti si occupa di psicodiagnosi e trattamento psicoterapeutico; disturbi correlati al trauma e stress (PTSDD e Trauma complesso), disfunzioni sessuali, disturbi d’ansia e dell’umore (attacchi di panico, depressione, DOC), disturbi della personalità. Organizza e gestisce gruppi di formazione rivolti a insegnanti ed educatori per il lavoro con minori a sviluppo tipico e atipico; gruppi di training autogeno; gruppi di formazione ad aziende sulla comunicazione e le dinamiche di gruppo; supervisione agli operatori di comunità di minori e adulti diversamente abili.

La Dott.ssa Ft/Tnpe Margherita Brizio è fisioterapista specializzata in età pediatrica, esperta nell’approccio neurocognitivo (ETC) e in possesso del diploma Bobath.  Terapista della neuropsicomotricità dell’età evolutiva.  Insegnante AIMI, negli anni ha tenuto corsi di massaggio del neonato presso strutture ASL CN1 dove ha prestato servizio fino all’età pensionabile. Si occupa di problematiche neuropsicomotorie quali disarmonie dello sviluppo neuropsicomotorio, disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) nei sottotipi correlati a fattori visuo-spaziali e di esecuzione motoria (Disgrafie), disturbi delle abilità prassiche e della coordinazione motoria (Disprassia), problematiche neuromotorie, problematiche muscoloscheletriche, applicatore Metodo Feuerstein (apprendimento mediato in campo riabilitativo).

La dottoressa Anna Comba è dietista nutrizionista.  Lavora come libero professionista occupandosi dell’elaborazione di piani alimentari personalizzati per le varie fasce di età, in situazioni fisiologiche e patologiche. Collabora con il reparto di riabilitazione cardiologica dell’ospedale SS. Trinità di Fossano ed é relatrice per incontri sulle sane abitudini alimentari, progetti di educazione alimentare nelle scuole e corsi di cucina. Si occupa di trattamento di obesità, sovrappeso e sottopeso, controllo dei livelli ematici di interesse nutrizionale (glicemia, colesterolo, trigliceridi, …), prevenzione e gestione del diabete, alimentazione in gravidanza, allattamento, menopausa, disturbi del comportamento alimentare (percorso insieme ad un supporto psicologico), gestione di allergie e intolleranze, compresa la celiachia, alimentazione vegetariana, educazione alimentare in età pediatrica, riduzione dello stato infiammatorio e gestione delle patologie a esso legate.

Il dott. Gabriele Ghio è logopedista dell’età evolutiva e adulta, logopedista volontario presso l’ASL CN1 età evolutiva ed età adulta, formatore presso provider ECM, consulente e collaboratore presso centro medico di riabilitazione dentale. Si occupa di valutazione e trattamento dei disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) nell’ambito della letto-scrittura (Dislessie, Disortografie), valutazione e trattamento disturbi e ritardi di linguaggio, deglutizione disfunzionale e squilibri muscolari oro-facciali (applicatore 1° livello metodo Andretta), conduzione di gruppi per bambini su problematiche comuni, disfonie infantili, disfagie infantili  e per l’area adulti di afasie, disartrie e difficoltà comunicative, disfagie post-chirurgiche, neurologiche e presbifagie, disfonie disfunzionali e post-chirurgiche.

Agata Pagani

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium