/ Attualità

Attualità | 03 luglio 2019, 10:12

"Gemellaggio" tra Garessio e il Ponente ligure nel segno del tennis

Sedici giovanissimi atleti dei tennis club di Ceriale e Diano Marina hanno effettuato uno stage settimanale sui campi del parco Fonti

"Gemellaggio" tra Garessio e il Ponente ligure nel segno del tennis

"Gemellaggio" nel segno del tennis: Garessio ha ospitato per una settimana un gruppo di sedici giovanissimi tennisti liguri del tennis club Ceriale e del VIP tennis club di Diano Marina per uno stage tenutosi sui campi del parco Fonti.

"A tenere le lezioni - spiegano dalla cittadina dell'alta val Tanaro - sono stati i maestri Matteo Viale, che in gioventù ha calcato la terra rossa garessina durante le estati da villeggianti, e Alessandro Bellomi. Una parentesi davvero intensa per i ragazzi, che hanno lavorato duramente sulla parte tecnica, tattica e atletica. Per loro anche qualche gita in bicicletta, qualche bagno rinfrescante nelle acque del Tanaro e tante passeggiate per il paese"

Ad accoglierli sono stati i rappresentanti dell'amministrazione comune (il vicesindaco Massimo Sommariva e l'assessore allo Sport Roberto Sandini) e del circolo tennis Garessio, mentre ad ospitarli è stata la "Locanda Ponte Rosa".

"Credo molto in questo progetto e Garessio si è confermata una meta perfetta per noi - ha commentato Matteo Viale -. Voglio ringraziare per la disponibilità, competenza e cortesia i gestori del circolo tennis, il 'Ponte Rosa' e tutte le attività che hanno contribuito a rendere speciale questo camp per noi e per i bimbi. Torneremo ancora a settembre e siamo sicuri che questo sia solamente l'inizio di una partnership duratura tra queste realtà".

Alessandro Nidi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium