/ Attualità

Attualità | 03 luglio 2019, 10:12

"Gemellaggio" tra Garessio e il Ponente ligure nel segno del tennis

Sedici giovanissimi atleti dei tennis club di Ceriale e Diano Marina hanno effettuato uno stage settimanale sui campi del parco Fonti

"Gemellaggio" tra Garessio e il Ponente ligure nel segno del tennis

"Gemellaggio" nel segno del tennis: Garessio ha ospitato per una settimana un gruppo di sedici giovanissimi tennisti liguri del tennis club Ceriale e del VIP tennis club di Diano Marina per uno stage tenutosi sui campi del parco Fonti.

"A tenere le lezioni - spiegano dalla cittadina dell'alta val Tanaro - sono stati i maestri Matteo Viale, che in gioventù ha calcato la terra rossa garessina durante le estati da villeggianti, e Alessandro Bellomi. Una parentesi davvero intensa per i ragazzi, che hanno lavorato duramente sulla parte tecnica, tattica e atletica. Per loro anche qualche gita in bicicletta, qualche bagno rinfrescante nelle acque del Tanaro e tante passeggiate per il paese"

Ad accoglierli sono stati i rappresentanti dell'amministrazione comune (il vicesindaco Massimo Sommariva e l'assessore allo Sport Roberto Sandini) e del circolo tennis Garessio, mentre ad ospitarli è stata la "Locanda Ponte Rosa".

"Credo molto in questo progetto e Garessio si è confermata una meta perfetta per noi - ha commentato Matteo Viale -. Voglio ringraziare per la disponibilità, competenza e cortesia i gestori del circolo tennis, il 'Ponte Rosa' e tutte le attività che hanno contribuito a rendere speciale questo camp per noi e per i bimbi. Torneremo ancora a settembre e siamo sicuri che questo sia solamente l'inizio di una partnership duratura tra queste realtà".

Alessandro Nidi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium