/ Attualità

Attualità | 04 luglio 2019, 13:24

Alba, emergenza rientrata in piazza San Paolo dopo la rottura di una condotta

Tecnici Tecnoedil al lavoro per oltre quattro ore per riparare l’importante perdita proveniente dal collegamento di un condominio alla rete idrica

Vigili del Fuoco al lavoro nelle cantine di piazza San Paolo 2

Vigili del Fuoco al lavoro nelle cantine di piazza San Paolo 2

E’ stata una rottura nella tubazione che collega quel condominio alla rete idrica cittadina la causa dell’importante perdita d’acqua verificatasi nella serata di ieri, mercoledì 3 luglio, al civico 2 di piazza San Paolo.

L’incidente – segnalato da un residente alle 19.43, ma con buona probabilità antecedente, vista la grande quantità d’acqua fuoriuscita dalle condotte – ha causato un severo allagamento delle cantine condominiali posto sotto il piano strada, con diverse squadre dei Vigili del Fuoco intervenute con le idrovore per rimuovere i quasi 1,5 metri d’acqua che le avevano occupate.

Al loro fianco si è mosso il pronto intervento della Tecnoedil che, dopo il sopralluogo di un primo tecnico, è stato impegnato sul posto dalle ore 21.10 all’1.30 circa.
"Si è trattato di una riparazione piuttosto complessa – spiegano Claudio Careglio e Massimo Guarena, rispettivamente responsabile del servizio e responsabile delle reti per la controllata del Gruppo Egea –, soprattutto per la difficoltà di raggiungere il punto della rottura, verificatasi al di sotto di un marciapiede. Dopo la prima messa in sicurezza i nostri tecnici hanno operato di modo da risolvere il guasto e richiudere lo scavo. Poco dopo l’una è stato possibile riallacciare la condotta al condominio e riportare l’acqua agli appartamenti".

E. M.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium