/ Attualità

Attualità | 15 luglio 2019, 17:38

Tantissimi amici per l'ultimo saluto a Francesco Scarmato: “Sei la parte migliore di tutto il peggiore”

Oggi ai Salesiani di Cuneo i funerali del giovane morto giovedì notte in un incidente stradale a San Rocco Castagnaretta. Era in bici con un amico ed è stato investito da un'auto all'altezza del semaforo del cimitero

Tantissimi amici per l'ultimo saluto a Francesco Scarmato: “Sei la parte migliore di tutto il peggiore”

 

Tanti, tantissimi giovani ai funerali del 17enne Francesco Scarmato.

La chiesa dei Salesiani di Cuneo non è riuscita a contenerli tutti. Molti sono rimasti fuori sul sagrato, sotto la pioggia battente.

Gli amici più stretti indossavano una maglietta bianca con la sua foto con la scritta “Sei la parte migliore di tutto il peggiore”. Una frase della canzone “Danzami nei sogni” di Andrea Zeta, la stessa che ha accompagnato l'uscita della bara.

L'ultimo commosso saluto proprio nella chiesa che frequentava fin da bambino.

Toccanti le parole di don Michele che si è rivolto proprio agli amici, seduti intorno al feretro: “Questa chiesa è un po' casa vostra. Nella disgrazia di oggi e nei legami sarà ancora più casa. Qui c'è un pezzo della vostra amicizia. Se per caso un giorno vi sposerete qui, dove oggi c'è la bara ci sarà il bancone degli sposi. La vita è un anello. La vita è bella e vale la pena di essere vissuta anche se breve. Niente la cancella, la vita si trasforma e si moltiplica”.

Grande appassionato di calcio, Francesco avrebbe compiuto 18 anni il prossimo 17 agosto. Era studente dell'Enaip e stava facendo uno stage presso un idraulico. Lascia il papà Domenico, la mamma Giusy Gentile e i fratelli Michele e Vincenzo.

Il giovane è stato investito intorno alla mezzanotte di giovedì 11 luglio all'altezza del semaforo del cimitero, all'incrocio tra corso De Gasperi e via San Maurizio. Francesco era in bici, in compagnia di un amico coetaneo. L'auto, condotta da un'infermiera di 32 anni, viaggiava dal capoluogo verso Borgo San Dalmazzo. L'impatto è stato fatale per Francesco, morto sul colpo. L'amico, A.C. 17 anni, è rimasto ferito ma non è più in pericolo di vita.

cristina mazzariello

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium