/ Curiosità

Curiosità | 09 agosto 2019, 16:59

Giovane cantautore cuneese dedica una canzone alle vittime del ponte Morandi di Genova

Andrea Ruberto, in arte Andi Lios si è esibito al concorso artisti emergenti Premio Imperia Musicale con la canzone "Vado in vacanza"

Andrea Ruberto

Andrea Ruberto

Con l'emozione nella voce che ha fatto vibrare ancora di più le sue parole e le sue note musicali, Andrea Ruberto - il giovane cantautore cuneese conosciuto con il nome d'arte Andi Lios - ha toccato il cuore di tutti con la sua canzone dedicata alle vittime del ponte Morandi di Genova, crollato un anno fa.

"C'è San Lorenzo in ginocchio sotto la luce della Lanterna/ anche i caruggi ora stanno in silenzio/ la mamma ora piange ma il tempo non torna", ha cantato dal palco del concorso artisti emergenti Premio Imperia Musicale che si è tenuto all'interno dell'Imperia Unplugged Festival con il suo brano "Vado in vacanza".

"Vado in vacanza, via da una vita che mi sta stretta, fammi scappare da questa tempesta/ vado in vacanza, stammi vicino incrociamo le dita, oltre il ponte c'è vita", dice il ritornello della sua canzone, un ritornello che ha colpito il cuore di tutti. 

Andi Lios ha spiegato di aver scritto il testo de "Vado in vacanza", proprio pensando alle  quarantatré vittime del ponte Morandi, crollato il 14 agosto dell'anno scorso.

E che il cantante sia anche molto legato alla Liguria, lo si capisce anche dal fatto che si è detto anche molto legato alla Liguria come foto di copertina del suo album ha scelto il panorama imperiese con in mezzo il Faro Verde.

La canzone si conclude con dei versi molto toccanti, ma che vogliono anche essere un inno alla speranza e al futuro: "Lungo la Strada dei Fiori che vi divide dal mare/ ora c'è un vuoto senza colori ma è solo un vuoto che ci insegna a volare".

NaMur

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium