/ Eventi

Eventi | 27 settembre 2019, 19:33

Golf Club Cherasco, dal verde del campo di calcio a quello del green

Per la 22ª edizione delle Pro-Am del Tartufo Bianco d’Alba, in gara anche “vecchie glorie” calcistiche

Golf Club Cherasco, dal verde del campo di calcio a quello del green

Terzo appuntamento, presso il Golf Club Cherasco, per la 22ª Pro-Am del Tartufo Bianco d’Alba: dopo le gare targate Mondovicino Outlet Village e Mastikol, lunedì 23 settembre il green cheraschese è stato solcato da decine di appassionati golfisti, professionisti e amatori, impegnati a contendersi la vittoria (con la formula 18 buche medal, 2 risultati su 4) nell’evento sponsorizzato da Volkswagen Proglio.

Curiosità di giornata, la presenza tra i contendenti anche di Simone Pepe, ex calciatore – oggi procuratore sportivo – che, oltre a vestire la casacca azzurra della Nazionale italiana, ha indossato i colori, fra le altre squadre, di Juventus, Cagliari e Udinese. Il binomio “verde” che accomuna i campi da calcio con il green ha visto il Golf Club Cherasco ospitare, negli anni, numerosi campioni: Carlos Tevez, Alessandro Del Piero, Marco Simone, Claudio Sclosa, Giuseppe Furino, Antonio Conte, Tino Castano, Claudio Rivalta, Daniele Massaro, Mauro Camoranesi, Massimo Donadoni, Michelangelo Rampulla, Stefano Nava, Beppe Dossena, Claudio Rivalta, Zibi Boniek, Claudio Marchisio, Diego De Ascentis, Mario Morello, Ciccio Grabbi, Giancarlo Camolese, solo per citarne alcuni. “Vecchie glorie” calcistiche, dunque, che nei momenti liberi non disdegnano cimentarsi nello swing sulle colline delle Langhe, approfittando a gare ultimate dell’offerta enogastronomica del territorio.

Tornando all’attualità, ecco i risultati della gara di lunedì, che tra i professionisti ha visto imporsi Federico Maccario (67 colpi), con Emmanuele Lattanzi secondo (68 colpi) e Corrado Lattanzi sulla terza piazza del podio (69 colpi).

Nella classifica a squadre, primo lordo per Federico Maccario, Paolo Pennazio, Gregorio De Leo e Carlotta Borini (127 colpi). Primo netto per Carlo Casalegno, Alberto Pavone, Michele Ruotolo e Fabio Gaido (128 colpi), seguiti da Andrea  Perdonci, Franco Proglio, Aristide Artusio e Giuseppe Vacchetto (128 colpi), quindi terzo netto per Alessandro Grammatica, Luca Caramelli, Maurizio De Lio e G. Michele Giusta (129 colpi).

Nella classifica senior, primo posto per Adriano Mori, Antonino Palmas, Franco Galvani e Roberto Percivale.

Il prossimo appuntamento con le Pro-Am del Tartufo Bianco d’Alba è fissato per lunedì 30 settembre, con la gara offerta da Maina Panettoni.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium