/ Eventi

Eventi | 28 settembre 2019, 12:07

I grandi eventi di ottobre in Granda: si parte da "Tuma&Bodi con Birra" tra Entracque, Valdieri e Vernante

Ieri nella sede Atl del Cuneese la presentazione degli eventi autunnali. Tuma&Bodi con Birra rende protagonisti della tavola le patate e i formaggi, esaltandone la qualità e l'estrema versatilità; accompagnano i piatti, o ne sono ingrediente, anche le birre artigianali locali

I grandi eventi di ottobre in Granda: si parte da "Tuma&Bodi con Birra" tra Entracque, Valdieri e Vernante

Venerdì 27 settembre, la Sala Gianni Vercellotti dell'ATL del Cuneese ha ospitato la presentazione dei principali eventi di ottobre nel Cuneese.

"Con il mese di ottobre entriamo nel cuore dell'autunno cuneese. Per i prossimi weekend si preannuncia una programmazione intensa dedicata alla celebrazione dei prodotti di questa stagione: dalle variopinte zucche alle tradizionali castagne che, con i marroni, verranno omaggiati in occasione di molte castagnate e della Fiera Nazionale del Marrone di Cuneo che quest'anno giunge alla 21^ edizione. Ma l'autunno cuneese riserva ancora molti altri sapori: dalla Bagna Caòda di Faule alle Cupete di Torre Mondovì, dalle patate ai formaggi, sino all'agnello Sambucano: un tripudio di profumi e colori che animeranno le piazze e le vie dei nostri borghi autentici."

Ha esordito già nel primo fine settimana di settembre, ma entra ora nel vivo dei suoi appuntamenti gastronomici la rassegna Tuma&Bodi con Birra proposta dall'Associazione Ecoturismo in Marittime nei locali aderenti di Entracque, Valdieri e Vernante.

La rassegna prevede un ciclo di appuntamenti gastronomici volti a valorizzare le produzioni locali con un vero e proprio viaggio alla scoperta dei prodotti e delle ricette della tradizione. Tuma&Bodi con Birra rende protagonisti della tavola le patate e i formaggi, esaltandone la qualità e l'estrema versatilità; accompagnano i piatti, o ne sono ingrediente, anche le birre artigianali locali.

Ottobre continuerà con tanti altri eventi: il Galà della Castagna d'Oro di Frabosa Sottana, la Fiera Regionale della zucca di Piozzo, la Festa della Bagna Caoda di Faule, la Fiera del Marrone di Cuneo, la Castagnata di Frabosa Soprana, Le notti delle streghe a Rifreddo, la Mostra della pecora sambucana e a Fiera dei Santi a Vinadio, L'Uvernada a Saluzzo.

Presente alla conferenza stampa dell’ATL del Cuneese anche il consigliere regionale Paolo Bongioanni che ha dichiarato: “É con piacere che partecipo alla presentazione degli eventi autunnali del programma di Autunno con Gusto, momenti nei quali i nostri Comuni, le nostre Pro Loco e le nostre Associazioni vanno a celebrare, attraverso momenti di festa e di animazione, quelle che sono le straordinarie ed uniche produzioni tipiche della nostra provincia. È un grande merito del mondo agricolo, artigianale e del commercio al quale dobbiamo essere tutti grati e per il quale dobbiamo impegnarci anche come Regione Piemonte, per evitare un sistema legislativo vessatorio e di vincoli burocratici che ne frenino la grande capacità di produrre e di mettere sul mercato prodotti che rappresentano l’orgoglio per tutta la provincia di Cuneo, dandoci lustro a livello nazionale ed internazionale.”  

La presentazione alla stampa è stata animata dalla chef Barbara Soldà di Vinadio con la sua preparazione dei Crouzet, dalla signora Biagina Mellano, volontaria che in occasione della Fiera della Patata di Entracque prepara le Cujette della Valle Gesso e dalla Pro Loco di Torre Mondovì con la realizzazione delle Cupete. A presentare queste lavorazioni, la prof.ssa Elma Schena, esperta del recupero delle tradizioni culinarie piemontesi, ospite della conferenza anche in rappresentanza della Fondazione CRC, da sempre vicina e di supporto agli eventi tradizionali del Cuneese.

 

I programmi completi delle manifestazioni sono online sul portale www.cuneoholiday.com

cristina mazzariello

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium