/ Cronaca

Cronaca | 21 ottobre 2019, 15:33

Muore a 98 anni Giuseppe Garnerone di Montemale, uno degli ultimi reduci di Russia

Sopravvissuto alla ritirata nel gennaio del '43 arrivò sul Brennero e sfuggì alla cattura dei tedeschi e giunse a casa nella frazione di Dronero a piedi

Giuseppe Garnerone, seduto al centro

Giuseppe Garnerone, seduto al centro

E' mancato nella notte di domenica 20 ottobre uno degli ultimi reduci di Russia Giuseppe Garnerone residente a Montemale di Dronero. Portato all'ospedale Santa Croce è morto poco dopo nel nosocomio cuneese all'età di 98 anni.

Partito per la campagna russa nel '42 con il battaglione dronerese degli alpini ha combattuto nella seconda battaglia difensiva del Don, all'interno della quarta divisione alpina del Cuneense. Sopravvissuto alla ritirata nel gennaio del '43 arrivò sul Brennero e sfuggì alla cattura dei tedeschi e giunse a casa nella frazione di Dronero.

La salma dell'uomo è stata composta presso l'ospedale Santa Croce di Cuneo. Questa sera alle 18 si terrà il rosario presso la camera mortuaria. Domani, martedì 22 ottobre, il funerale è previsto alle ore 15,30 presso la parrocchia di Pratavecchia. Lascia i figli Ettore e Bruna Mariselda. 

 

Daniele Caponnetto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium