/ Volley

Volley | 26 ottobre 2019, 13:30

Volley A2/F: Doppia trasferta all’orizzonte per la Lpm Bam Mondovì. Si comincia domani in casa della vicecapolista Ravenna

Il Puma vuole raccogliere i primi punti in trasferta. Domani (ore 17) difficile impegno in casa della Olimpia Teodora Ravenna. Giovedì si replica a Busto Arsizio

La Lpm Bam Mondovì in una immagine di repertorio (Foto Guido Peirone)

La Lpm Bam Mondovì in una immagine di repertorio (Foto Guido Peirone)

Trasferta ostica per la Lpm Bam Mondovì, che domani renderà visita alla Olimpia Teodora Ravenna. Inizia così il doppio impegno consecutivo in trasferta per il Puma, che giovedì 31 ottobre renderà visita al Busto Arsizio. Dopo la bella e convincente prova casalinga contro l’Acqua & Sapone Roma (3-0), le pumine dovranno dimostrare di avere la mentalità giusta anche in trasferta. A Montecchio, infatti, la Lpm non ha di certo giocato al meglio delle proprie possibilità. Ci si aspetta, pertanto, una prova d’orgoglio, così come visto con Roma.

Le emiliane attualmente occupano il secondo gradino della classifica del girone B, con 7 punti frutto di due vittorie, conquistate tutte in trasferta (Baronissi 0-3; Marsala 0-3) ed una sconfitta (al tie-break), subita in casa ad opera della corazzata della Delta Informatica Trentino. Tanti i punti di forza di Ravenna, che in estate ha rinnovato il suo organico. Nel ruolo di schiacciatrice è arrivata la belga Dominika Strumilo, proveniente dal club francese del Vandoeuvre Nancy. Al momento la Strumilo è la seconda migliore realizzatrice della squadra, con 42 punti all’attivo in tre gare disputate.

Statistiche alla mano, però, la vera “leader” è rappresentata dall’opposto Costanza Manfredini, lo scorso anno tra le fila del San Giovanni in Marignano. Per Lei sono già 50 i punti realizzati con la maglia dell’Olimpia. Tanta esperienza e qualità in campo anche con Ludovica Guidi e la “sempreverde” Lucia Bacchi, mentre molto interessante è la diciottenne Rebecca Piva. Di sicuro affidamento anche l’innesto in regia con l’arrivo dal Cus Torino della palleggiatrice Elisa Morolli. La guida tecnica, infine, è stata affidata a Simone Bendandi, per diverse stagioni vice-allenatore dello Scandicci (A1).

Insomma, ancora un avversario di caratura per le pumine. I precedenti, tuttavia, sorridono al Puma. Nelle quattro occasioni in cui Ravenna e Mondovì hanno incrociato i loro destini, la Lpm ha sempre finito per raccogliere punti. Il bilancio, infatti, parla di 3 vittorie e una sola sconfitta per 3-2, subita nella stagione 2017/2018. L’ultima volta che le due squadre si sono affrontate è stato lo scorso 24 marzo, per il match di ritorno della seconda giornata della Pool Promozione. In quella occasione, al PalaCosta di Ravenna la Lpm si è imposta per 3-2. Al PalaCosta il fischio d’inizio è fissato per le ore 17. Arbitreranno l’incontro Piera Usai (Milano) e Andrea Clemente (Parma).

Matteo La Viola

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium