/ Volley

Volley | 27 ottobre 2019, 19:16

Volley A2/F: Il Puma sbanca Ravenna! La Lpm Bam Mondovì vince sul campo dell’Olimpia Teodora per 1-3

Vittoria straordinaria per la Lpm Bam Mondovì, che sul difficile campo della Teodora Ravenna trova i primi tre punti in trasferta.

Un momento del match tra Olimpia Ravenna e Lpm Bam Mondovì

Un momento del match tra Olimpia Ravenna e Lpm Bam Mondovì

SEQUENZA SET: (24-26; 25-23; 33-35; 23-25)

Che “battaglia” e che vittoria! Il Puma toglie gli artigli e torna da Ravenna con una vittoria straordinaria per 3-1. Una prova maiuscola per le ragazze di coach Delmati, che hanno cercato e meritato questo successo. Raccogliere punti in terra emiliana non era facile, ma le pumine hanno giocato con grande grinta e determinazione. Il momento cruciale del match si è vissuto nel terzo set, che si è chiuso al termine di una maratona interminabile sul punteggio di 33-35. Ottima prova da parte di tutte le pumine, in particolare di capitan Agostino e delle cecchine Rodriguez (19), Tanase (17) e Zanette (18).

Ecco le fasi del match: buona la partenza della Lpm nel primo set. Con Alice Tanase particolarmente inspirata il Puma si porta in vantaggio. A metà set il punteggio vede ancora il Puma avanti 13-16. L’Olimpia resta nelle scia delle monregalesi, portandosi ad un solo punto dalla Lpm. Sul 20-21 arriva il time-out richiesto da Delmati. Un doppio “miracolo” di Silvia Agostino evita il pareggio delle emiliane. Poco dopo, però, c’è l’errore a rete di Viola Tonello e si torna in parità sul 22-22. Il Puma continua a commettere molti errori al servizio, mentre Ravenna conquista il primo set-point sul 24-23.

Le ragazze di Delmati non si scompongono e dopo aver annullato la pallaset, ribaltano la situazione e con Bonifazi al servizio vanno a chiudere il parziale sul 24-26. Si torna in campo e Alice Tanase conquista il primo punto del secondo set. Le pumine accusano un momento di difficoltà e Ravenna ne approfitta per recuperare e ribaltare il punteggio andando avanti sul 8-7. L’Olimpia tenta la fuga sul 12-9. Il Puma torna a macinare gioco e punti e ritrova la parità sul 13-13. Nuovo break in favore delle ravennate e sul 18-14 coach Delmati chiama nuovamente il timeout. Le monregalesi non ci stanno a mollare prima del tempo e recuperano lo svantaggio, raggiungendo la parità sul 22-22.

Nel finale, però, l’Olimpia piazza la zampata vincente e conquista il set per 25-23. Grande equilibrio nel terzo set, confermato anche dal punteggio di 10-10. Break monregalese con le pumine avanti 11-13. La Lpm continua a mantenere alto il ritmo e la concentrazione. Sul 21-23, coach Delmati chiama il time-out. Il Puma spreca due set-point e il punteggio torna in parità sul 24-24. Dopo una infinità di palleset annullate per le emiliane è la Lpm a riprendersi un set con il punteggio di 33-35.

Nel quarto set sono le padrone di casa a cercare di restare attaccate al match. A metà parziale l’Olimpia è avanti 13-12. Resta in scia il Puma, che porta Rebora al servizio sul 18-16 per le emiliane. Dopo una lunga rincorsa la Lpm prima trova la parità e poi a chiudere il match sul 23-25 per una vittoria che vale oro e forse qualcosa in più.

Matteo La Viola

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium