/ Quattrozampe

Quattrozampe | 29 ottobre 2019, 15:43

L'alpaca Joy è grave ma ancora vivo: se supererà la notte verrà operato alla clinica veterinaria di Grugliasco

L'animale è stato aggredito sabato pomeriggio da un pitbull mentre era a passeggio nei boschi del Vallone Giordana di Roccavione, con mamma e figlia. La proprietaria suor Laura Cazzaniga ha attivato una raccolta fondi: “Ci sono moltissime persone che chiedono notizie e stanno aiutando. C'è una mobilitazione generale. Ringrazio tutti. Sono commossa”

L'alpaca Joy è grave ma ancora vivo: se supererà la notte verrà operato alla clinica veterinaria di Grugliasco

 

L'alpaca Joy è vivo ma le sue condizioni sono molto gravi. Ad aggiornarci sulla situazione è la proprietaria, suor Laura Cazzaniga: “Joy è ricoverato nella clinica veterinaria universitaria di Grugliasco. Oggi procederanno con la TAC e a nutrirlo con il sondino, poi toglieranno le parti necrotiche e metteranno della pelle. Questo è un primissimo pronto intervento. Prima non si poteva eseguire perché le condizioni erano disperate e aveva perso molto sangue. Giovedì ci sarà una prima vera operazione sempre se Joy supererà la notte”.

Sabato 26 ottobre Joy è stato aggredito da un pitbull mentre era a passeggio nei boschi del Vallone Giordana di Roccavione, con mamma e figlia. Il cane gli ha sbranato il muso, asportando i muscoli di labbra e naso. Abbiamo le foto dell'animale ferito ma, essendo molto impressionanti, abbiamo deciso di non pubblicarle. L’alpaca, stando alle testimonianze di suor Laura, avrebbe fatto da scudo alle due escursioniste.

“Joy vuole vivere – sottolinea suor Laura -. Girano voci che sia morto, ma non so chi abbia diffuso queste notizie false. Joy non è morto, combatte e vuole vivere. È continuamente monitorato dall'equipe meravigliosa, sotto stretto controllo, in una camera adibita soltanto per lui. Ci sono moltissime persone che chiedono notizie e stanno aiutando. C'è una mobilitazione generale. Ringrazio tutti. Sono commossa e, per come umanamente le mie forze me lo permettono, darò aggiornamenti sullo stato di salute di Joy”.

Appena le condizioni cliniche lo permetteranno, Joy verrà sottoposto a un intervento chirurgico di ricostruzione del naso e della bocca. Per questo suor Laura ha attivato una raccolta fondi. Chiunque volesse fare un’offerta può contattare il numero 340/4919904.


cristina mazzariello

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium