/ Attualità

Attualità | 22 novembre 2019, 17:15

Il Giolitti di Mondovì porta a casa un primo premio al Terzo Campionato Italiano di Pasticceria degli Istituti Alberghieri

Migliore pièce artistica, dal titolo “Favo-la”, realizzata dalle studentesse Miriam Manassero e Fabiano Moizo

Il Giolitti di Mondovì porta a casa un primo premio al Terzo Campionato Italiano di Pasticceria degli Istituti Alberghieri

Si è svolto a Ercolano (Napoli) dal 20 al 22 novembre 2019 il 3^ campionato italiano di pasticceria degli Istituti Alberghieri.

Alla manifestazione hanno preso parte 28 scuole provenienti da tutta Italia. Le allieve e gli allievi si sono confrontati sul tema “tradizione e innovazione del territorio” e hanno proposto alla giuria per la valutazione una pièce artistica e un dolce al piatto, corredati da scheda descrittiva e tecnica.

La competizione è stata organizzata dalla Federazione Internazionale di pasticceria, gelateria e cioccolateria e alcuni dei suoi membri sedevano in giuria, presieduta dal campione del mondo di settore Matteo Cutolo.

L’Alberghiero Giolitti di Mondovì, che nelle due precedenti edizioni ha collezionato un 3^ posto e un 2^posto nella classifica finale generale,  ha vinto quest’anno il primo premio per la migliore pièce artistica, dal titolo “Favo-la”: campioni d’Italia per estro artistico e tecnica di pasticceria - cioccolateria in una prova molto ardua. Le allieve Miriam Manassero (5^ dolciaria) e Fabiana Moizo (4^ dolciaria) - accompagnate e preparate dai docenti Silvio Pellegrino e Paolo Peirano - hanno presentato un pezzo in cioccolata che rappresenta un favo, impegnandosi in una manifattura non facile nelle varie fasi della produzione e assemblaggio e valutata dalla giuria “di grande effetto, bravura e pulizia esecutiva”. Soddisfatte e felici le due allieve, così come i docenti che hanno contribuito a prepararle per questo prestigioso risultato: oltre ai già citati Pellegrino e Peirano, si menzionano Danilo Guerra e Davide Giordana e tutta la grande squadra allargata dell’Alberghiero Giolitti di Mondovì. Il Dirigente scolastico Donatella Garello, anch’essa presente a Ercolano a sostenere Miriam e Fabiana “Sono molto fiera di questa ottima prestazione personale delle due studentesse e del gruppo di preparazione e supporto. Emergere e classificarsi al primo posto in queste competizioni è molto difficile, per la qualità delle squadre e la richiesta dei bandi di gara, che esigono grande tecnica e competenze specifiche. Ogni anno partecipiamo a diversi campionati, nazionali e internazionali e otteniamo risultati lusinghieri e di prim’ordine, che qualificano la nostra scuola con un livello di eccellenza riconosciuta e proiettano le allieve e gli allievi verso sfide significative per la loro carriera e la loro vita.”

 

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium