/ Scuole e corsi

Scuole e corsi | 22 novembre 2019, 16:36

L'Esercito a Revello per la "Giornata Nazionale per la sicurezza nelle scuole"

Esperti militari di neve e valanghe e operatori Meteomont del 2° Reggimento Alpini dl Cuneo e del 1° Reggimento Artiglieria da Montagna di Fossano, hanno spiegato agli alunni la cosiddetta “catena della sicurezza", che si concretizza nella conoscenza delle procedure da adottare e dei materiali da utilizzare quando si deve condurre un'attività in montagna

L'Esercito a Revello per la "Giornata Nazionale per la sicurezza nelle scuole"


In occasione della "Giornata Nazionale per la sicurezza nelle scuole", istituita dal MIUR, l'Esercito ha contribuito, presso l'Istituto comprensivo di Revello, ad illustrare agli alunni delle ultime due classi delle elementari e alle tre delle scuole medie le corrette azioni e buone pratiche per la promozione della cultura della sicurezza e per la gestione dei rischi, soprattutto in ambiente montano.

In particolare, esperti militari di neve e valanghe e operatori Meteomont del 2° Reggimento Alpini dl Cuneo e del 1° Reggimento Artiglieria da Montagna di Fossano, hanno spiegato agli alunni la cosiddetta “catena della sicurezza", che si concretizza nella conoscenza delle procedure da adottare e dei materiali da utilizzare quando si deve condurre un'attività in montagna ed in principal modo in un ambiente innevato fuori pista.

Con un linguaggio adeguato e accattivante per i giovani studenti, è stata sottolineata l'importanza - quando si decide di affrontare la montagna d'inverno - di una buona preparazione fisica e di un equipaggiamento adeguato, della conoscenza dei pericoli e delle procedure di autosoccorso in caso di valanga, avendo alla base il rispetto ed un sano timore della montagna, evitando leggerezze e improvvisazioni.

Quotidianamente squadre di alpini operano per il rilevamento delle condizioni del manto nevoso e si occupano di sicurezza in montagna. Il personale addestrato a operare anche in condizioni meteo estreme e su ogni tipo di terreno, ha potuto mostrare come la conoscenza dell'ambiente in cui si opera e la grande tradizione ed esperienza delle Truppe Alpine, siano elementi di primaria importanza per vivere la montagna con rispetto e in sicurezza.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium