/ Attualità

Attualità | 12 dicembre 2019, 15:48

Quando il make-up diventa spettacolo teatrale: le studentesse del CFP incantano il "Marenco" di Ceva

Quadri dipinti sui volti di 16 giovani: un autentico "faccia a faccia" tra il mondo dell'arte e l'universo dell'estetica

Quando il make-up diventa spettacolo teatrale: le studentesse del CFP incantano il "Marenco" di Ceva

L'idea è, senza dubbio, originale. Non solo: probabilmente è anche vincente, come testimoniano gli applausi a scena aperta del pubblico. 

Il teatro "Marenco" di Ceva ha ospitato nella serata di giovedì 5 dicembre lo spettacolo realizzato dalle studentesse della classe terza "Operatore del Benessere - indirizzo estetica" del CFP Cebano Monregalese, nel quale le ragazze hanno utilizzato come tele i volti di 16 compagne (14 dell'indirizzo estetica e 2 dell'indirizzo meccanica), per portare sul palco il lavoro di didattica attiva svolto nello scorso anno formativo.

Il titolo della rappresentazione, "L'arte del make-up: il quadro prende vita", lascia intendere il suo principale contenuto: un autentico "faccia a faccia", è il caso di dirlo, fra il mondo artistico e l'universo dell'estetica (che, come hanno ricordato le studentesse, significa soprattutto far star bene le persone), elaborato mediante una ricerca storica su un pittore e un determinato quadro, la trasformazione dei contenuti in lingua italiana e la produzione, durante le ore di informatica, di una relazione conclusiva.

Infine, la parte professionalizzante seguita nello scorso anno e portata avanti quest’anno da Marta Piccioni: ispirandosi al lavoro della make-up artist Lexie Lazer, le giovani hanno studiato e realizzato trucchi ispirati alle opere scelte, portandoli sul palco in una sfilata scandita da musica vivace e accompagnata, sullo schermo, da un time lapse che ricostruiva in un minuto le azioni compiute per giungere al risultato finale.

Al termine della serata, hanno sfilato prima le future estetiste, presentate una ad una dalla responsabile di sede Simona Giacosa, quindi le docenti Ilenya Salvatico e Marta Piccioni. Si sono quindi alternati sul palco Cinzia Gonella (presidente del CFP Cebano Monregalese), il vicesindaco di Ceva, Lorenzo Alliani, il rappresentante della Fondazione CRC, Massimo Gula, e il direttore generale del CFP Cebano Monregalese, Mario Barello

Alessandro Nidi

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium