/ Eventi

Eventi | 14 dicembre 2019, 11:00

Il Pediatra di Famiglia tra passato e futuro: una sfida impegnativa per la tutela dei nostri bambini

Sabato 30 novembre si è tenuto a Torino il Congresso Regionale FIMP Piemonte.

Il Pediatra di Famiglia tra passato e futuro: una sfida impegnativa per la tutela dei nostri bambini

Grande successo di partecipazione (oltre 300 partecipanti) e di contenuti, bella atmosfera, buoni rapporti costruttivi con la politica e con altre società scientifiche REGIONALI e NAZIONALI.

Presenza del Presidente nazionale FIMP, Dr. P. Biasci, che ha riferito ai pediatri presenti in sala del suo incontro il giorno precedente col ministro Speranza ed ha ribadito che la Fimp, rappresentante del 90% dei Pediatri di Famiglia italiani, è presente e disponibile a lavorare per la cura e la prevenzione delle malattie dei bambini italiani. Per questo auspica che in futuro la categoria che rappresenta possa ricevere sempre maggiore attenzione da parte della politica per potere lavorare sempre meglio per la salute dei bambini.

Il Dr. G.M. Barbero, Segretario regionale Fimp Piemonte, ha ribadito l’importanza e l’impegno dei Pediatri di Famiglia piemontesi e ha espresso la disponibilità di Fimp a progetti e scelte operative future volte ad essere vicino concretamente ai pediatri iscritti, ai bambini ed alle loro famiglie.

La presenza di Segretari di altre regioni, del Dr. G. Di Mauro, Presidente SIPPS Nazionale, e del Dr. M. Doria, Responsabile Scientifico nazionale Fimp, hanno davvero dato al Congresso una portata nazionale.

Sono intervenuti ai lavori anche politici locali quali il Prof. Stecco, Presidente della 4 Commissione (Sanità) della Regione Piemonte.

Presidenti di Ordini dei Medici del Piemonte e Direttori Generali delle ASL piemontesi hanno portato il loro contributo nella discussione sui prossimi assetti organizzativi territoriali della sanità piemontese.

Una tale partecipazione è stato un segnale del nuovo corso della Fimp Piemonte, vicina ai pediatri e ai loro problemi, in comune accordo con medici pediatri Ospedalieri e Universitari coinvolti nel Congresso.

Il Prof U. Ramenghi su tutti ha partecipato alla preparazione e ai lavori del Convegno e ha consegnato, insieme al Dr. Barbero ed alla Dr.ssa Vagliano, i Premi ai migliori giovani Pediatri ed Infermieri Pediatrici che si sono distinti per progetti territoriali a favore dei bambini.

I temi scientifici sono stati magistralmente trattati dai relatori e discussi anche nelle tavole rotonde, hanno avuto un grande apprezzamento dai partecipanti al convegno.

Sono stati aperti e proposti molti temi” dice il Segretario regionale Fimp Dr. Barbero, “come deve fare un CONGRESSO REGIONALE: l’esempio di Vaccinazioni gestite direttamente dai PLS come in alcune zone di Torino, la Promozione da parte del pediatra di una corretta Alimentazione e Stili Vita, la prevenzione oculistica da parte dei pediatri di Cuneo in accordo con gli oculisti, l’importanza dei Bilanci di Salute, etc.... Per discussioni ed approfondimenti specifici ci saranno corsi a seguire in tutta la Regione organizzati da Fimp”.

Ringrazio tutti quelli che hanno partecipato a questo evento FIMP, di cui possiamo essere orgogliosi” continua il Segretario Regionale Dr. Barbero “e per l’affetto e stima che ci hanno dimostrato”.

Il Dr. Barbero ci saluta con la promessa di continuare con iniziative Fimp a favore dei pediatri e dei bambini da loro seguiti e ci dà appuntamento al 2020 con il nuovo Congresso regionale Piemonte del 25/26 settembre a Pollenzo.

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium