Curiosità - 18 dicembre 2019, 10:47

Bici, Africa e Monviso su magliette, zainetti e spille: l’idea di regalo solidale del Progetto Saluzzo Migrante

Il ricavato sosterrà i servizi che il Presidio Caritas offre ai migranti stagionali della frutta nel Saluzzese: dalla riparazione delle biciclette, alla consulenza legale e assistenza medica

La linea dei gadgets proposti come regalo solidale da Saluzzo Migrante

La linea dei gadgets proposti come regalo solidale da Saluzzo Migrante

 

La bici come motivo grafico sulle magliette e sugli zainetti, insieme alla sagoma poligonale dell’Africa o quella del Monviso, sono richiami molto identificanti a Saluzzo.

La bicicletta per lavoratori originari di diversi paesi africani che, ogni anno,  arrivano per la stagione della raccolta frutta,  è il mezzo indispensabile per il lavoro. L'accesso a questo mezzo di trasporto è  di enorme importanza per gli spostamenti dai campi dove alloggiano ai comuni della raccolta frutta, nel territorio intorno al Re di Pietra.

Arriva il Natale e Saluzzo Migrante, progetto Presidio della Caritas, lancia la proposta per un regalo solidale.

"Un modo per dare un significato allo scambio  natalizio di doni - affermano gli operatori -  che vada oltre l'acquisto e si ricolleghi al significato cristiano del Natale. Come ha detto Papa Francesco nella Messa di Natale in Vaticano lo scorso anno: “pochi banchettano lautamente e troppi non hanno pane per vivere (...) il Bambino di Betlemme lancia un nuovo modello di vita: non divorare e accaparrare, ma condividere e donare".

Il ricavato andrà a sostenere i servizi che il Presidio (nato per contrastare lo sfruttamento lavorativo)) offre durante tutto l'anno ai braccianti arrivati nel Saluzzese per la stagione della frutta. Dalla distribuzione di cibo e vestiti nella "Boutique du monde" alla riparazione delle biciclette nell’officina, anche quest’anno rimasta aperta 4 mesi,  dall'assistenza legale all'ambulatorio medico per visite e prescrizioni di farmaci.

Tre le proposte per sostenere Saluzzo Migrante: T-shirt e 2 spille (offerta minima 15 euro); zaino e 2 spille (offerta minima 20 euro); T-shirt più zaino e 2 spille (offerta minima 25 euro).

Si può scegliere fra diversi colori e grafiche (Monviso e Africa o biciclette). Tutti i disegni sono originali, creati da Valeria Cardetti e i gadget serigrafati a mano dai volontari del gruppo. 

"Sono regali anche etici e sostenibili - sottolineano- I tessuti infatti sono in cotone biologico e certificato da Continental Clothing, prodotto EarthPositive, per un minimo impatto  sull’ambiente che unisce una particolare attenzione alla tutela dei lavoratori, assicurando che chi produce sia garantito un ambiente di lavoro sano, sicuro e dignitoso.

Un regalo di Natale alternativo, all'insegna della solidarietà con chi arriva da altre parti del mondo in cerca di un futuro migliore per sé e per la propria famiglia".

Per informazioni e per ritirare i gadget di Saluzzo Migrante si può scrivere alla mail info@saluzzomigrante.it oppure telefonare al numero 348 1519518 (Martina).

Gli operatori e i volontari di Saluzzo Migrante ringraziano tutti coloro che vorranno sostenere il progetto Presidio donando un segno di carità.

 

VB

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

SU