/ Volley

Volley | 27 gennaio 2020, 15:31

Volley maschile Serie B: il Gerbaudo Savigliano cade al tie-break contro il Caronno Pertusella

L'opposto Giacomo Ghibaudo a fine match: "Prestazione discreta che deve lasciarci qualcosa di positivo"

Volley maschile Serie B: il Gerbaudo Savigliano cade al tie-break contro il Caronno Pertusella

Il Gerbaudo Savigliano lotta fino all’ultimo ma è costretto a cedere la vittoria al Caronno Pertusella. Dopo una partita di alto livello la squadra di casa si vede sfumare davanti agli occhi la possibilità di prendere parte ai quarti di finale di Coppa Italia.

Gli avversari, squadra molto forte dal punto di vista del fondamentale d’attacco hanno saputo reagire meglio in certi frangenti e sono riusciti a portarsi a casa la partita.

Scendendo più nel dettaglio della gara, il primo set vede scendere in campo una formazione tipo per i Saviglianesi, con Vittone in cabina di regia e Ghibaudo opposto, capitan Bossolasco e Giraudo in banda, Dutto e Gonella al centro e Rabbia libero dal primo minuto.

Inizio decisamente turbolento per il Gerbaudo, che non riesce a rimanere attaccato all’avversario macinando un gap di svantaggio di 8 lunghezze: gap che diventa sempre più grande, nonostante alcuni cambi messi in atto dai coach Bonifetto e Brignone per cercare di recuperare il set. Il primo parziale termina a favore del Caronno con un punteggio di 25 – 11.

Nel secondo set la formazione resta invariata, con in banda Salomone al posto di Giraudo, uscito a metà del set precedente: si procede quasi sempre punto a punto, ma poi il Savigliano riesce ad emergere con le ace di Ghibaudo e Salomone, muri ben posizionati e attacchi incisivi, portandosi a casa il set per 25 – 19.

Con l'obiettivo di continuare su questa scia positiva, il Gerbaudo torna in campo nel terzo set con gli stessi giocatori: come nel set precedente il Savigliano è incisivo, raccoglie un gap importante di 6 punti e va su ogni pallone con destrezza e convinzione. Sul 19 – 11 a favore dei padroni di casa entra in campo in battuta nuovamente il centrale Manca, entrato già in qualche azione nei set precedenti; sul finale un primo tempo di Gonella consegna il parziale al Gerbaudo per 25 – 17.

Il sogno è sempre più vicino, basterebbe un set per poi sperare nella sconfitta netta di Garlasco contro il Power Volley Milano: con lo stesso sestetto il Savigliano procede punto a punto nel quarto set, con il Caronno che riesce a stare in perfetta partita. L’aria è decisamente tesa e gli animi non sono da meno, tanto che il palleggio avversario si procura un cartellino giallo. Il pubblico si fa sentire sempre d più per incoraggiare i Saviglianesi a portarsi a casa la partita. Ciò purtroppo non accade, perché sul finale i padroni di casa non riescono a reagire come speravano e concedono il set al Caronno per 25 – 21, ed è tie-break.

Ora è fondamentale, per Savigliano, portarsi a casa la partita per rimanere ancorati al gruppo di testa della classifica: mantenendo la medesima formazione, il Gerbaudo gioca punto a punto questo set, portandosi a soli 2 punti di distacco al cambio del campo. Nonostante un grande primo tempo di Dutto e un muro altrettanto potente della coppia Bossolasco – Gonella il Caronno riesce a primeggiare vincendo per 15 – 10 il set e di conseguenza la partita per 3 – 2.

A fine partita l’opposto Giacomo Ghibaudo: “E' stata una sconfitta ma in conseguenza di una gara combattuta: dopo il 1° set non eravamo messi  benissimo e potevamo essere nello spogliatoio in 40 minuti con un netto 3-0. Abbiamo giocato una partita a buoni livelli contro una squadra che sa reggere molto bene in determinati momenti: possiedono un’esperienza e una fisicità importante e questo si è visto. La nostra è stata una prestazione discreta che deve lasciare del positivo all’interno della squadra. Siamo comunque in corsa per i play off e questa è una cosa che non guasta. Ora ci spetta il turno di riposo per poi ritornare in campo qui in casa con la prima partita del girone di ritorno contro il PVL, gara assolutamente da non sottovalutare perché anche loro sono molto forti e dovremo entrare in campo con la stessa grinta di questa sera, dal secondo set in poi.

GERBAUDO SAVIGLIANO – CARONNO PERTUSELLA 2 – 3 (11-25, 25-19, 25-17, 21-25, 10-15)

GERBAUDO SAVIGLIANO: Gonella (10), Calandri (1), Ghibaudo (19), Bossolasco (12), Gallo (L), Longhi, Ghio, Giraudo (1), Rabbia (L, 30%), Salomone (6), Marocco, Vittone (2), Dutto (6), Manca. Ricezione 47%, Attacco 18%, Muri 6.  

CARONNO PERTUSELLA: Piccinini (15), Moro, Stella (1), Fasol (L), Ronzoni, Gambardella, Lualdi (2), Monesi, Buratti (13), Cerbo (L, 35%), Coscione (1), Priore (17), Gaggini (12), Canzanella (11). Ricezione 31%, Attacco 26%, Muri 12.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium