Basket - 13 febbraio 2020, 14:01

Basket Serie D: i Gators superano Chieri 63-55​

Scontro al vertice vinto dai saviglianesi

Basket Serie D: i Gators superano Chieri 63-55​

Domenica 9 febbraio i Gators hanno affrontato, nello scontro al vertice, Chieri, squadra in grande forma, al secondo posto in classifica a 4 punti di distanza dalla VM Service.

​I Gators sono ancora alle prese con gli infortuni, che tolgono dal match, oltre a Giacone, anche Marengo, costretto ai box per un guaio al polso.​Coach Arese ritrova Botto e richiama tra i 10 Valter Nicola, per rimpolpare il reparto lunghi.​L'inizio di partita è da incubo per gli alligatori, i tiri dalla distanza di Botto e Grosso si infrangono sul ferro, Chieri ne approfitta con Poggio e Pavone e si porta sul 5-0. Fissore prova a suonare la carica strappando una marea di rimbalzi, ma l'attacco resta sterile e la VM Service fatica a trovare la via del canestro. Nei primi minuti Chieri non ne approfitta, ma nella seconda metà del quarto, Gile e compagni scappano via nel punteggio, fino al 4-19 di fine primo quarto che non ammette repliche.​

Nel secondo periodo coach Arese prova a riordinare le idee, Grosso segna un paio di canestri in penetrazione, subendo fallo, Nicola entra con il piglio giusto e realizza un paio di canestri da sotto con movimenti da clinic di post basso. Chieri, con Gile e Gatti trova delle buone soluzioni in attacco, ma, minuto dopo minuto, la VM Service torna in scia e riapre la partita, chiudendo il secondo periodo sotto di soli due punti.​L'inizio del terzo quarto è ancora positivo per i padroni di casa, Nasari segna da tre punti, Nicola continua a far la voce grossa sotto canestro, supportato da capitan Sabena, che conquista rimbalzi a ripetizione. I Gators mettono la freccia e sorpassano Chieri, portandosi avanti di 3-4 punti. Chieri prova a rispondere con le incursioni di Poggi e Scalzo; ma i padroni di casa reggono bene. In due azioni ravvicinate, tuttavia, Grosso si vede fischiare due tecnici per proteste (il primo per un canestro che sembrava abbondantemente da tre punti, ma che gli arbitri hanno convalidato da 2) che lo escludono dal match. Gli alligatori si trovano così privi del proprio leader, ma l'intensità non cala. Fissore, nonostante un colpo al volto, continua stoicamente a giocare, lottando come un leone su ogni possesso, Cerutti gestisce bene i possessi offensivi, Botto difende fortissimo contro Gatti e Pavone; la palla si muove bene in attacco e Sabena e Nasari trovano il fondo della retina. Chieri prova a reagire, ma l'intensità dei Gators è tale che il vantaggio aumenta ancora, fino al +5 di fine terzo quarto.​Nell'ultimo periodo la musica non cambia: Nicola continua a dominare sotto le plance, ma è la difesa a fare la differenza. Chieri non riesce più a trovare canestri facili, gli alligatori si portano fino al +10 e negli ultimi minuti del quarto, Cerutti e Nasari gestiscono bene i possessi offensivi, cercando tiri al limite dei 24 secondi e conducendo in porto una vittoria importantissima, che consente ai Gators di allungare a +6 e guardare con ottimismo alle prossime gare.​Adesso sotto con gli allenamenti, in vista della prossima insidiosa trasferta di venerdì prossimo a Carmagnola.

​Prossimo incontro: venerdì 14 alle ore 21:15 Carmagnola -  VM SERVICE GATORS (PALASPORT - Corso Roma Carmagnola).

 

VM SERVICE GATORS - CHIERI 63-55​

Parziali: 4-19, 29-31, 46-41

​​VM SERVICE Gators : Sabena 5, Cerutti 4, Caldarone, Nicola S. n.e., Davicco n.e., Nicola V. 15, Fissore 7, Nasari 10, Botto 4, Grosso 18. All.Arese​​

Chieri: Poggio 10, Segura, Moretti n.e., Barbero, Scalzo 3, Stiffi 10, Gatti 9, Gile 16, Casetta, Dieng n.e., Pavone 5, Nicolucci 2. All. Vassalli​​

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

SU