/ Monregalese

Monregalese | 20 febbraio 2020, 06:57

E fosse trasferire l'alberghiero di Mondovì al Cottolengo?

Riceviamo e pubblichiano

E fosse trasferire l'alberghiero di Mondovì al Cottolengo?

Gentile direttore, 

ho letto della richiesta di Donatella Garello, preside dell'istituto alberghiero, per una nuova sede dello stesso.

Suggerirei di utilizzare il Cottolengo, perché no?!  Sarebbe riportare in auge (almeno un'ala, quella magari comprendente le cucine e il refettorio) lo storico edificio e per l'istituto, una "col-locazione" elegante, strategica dal punto di vista logistico: facilmente raggiungibile, potrebbe alleggerire il traffico di Breo e darebbe lustro alla zona di Carassone. Si riutilizzerebbe un edificio esistente, adatto allo scopo e con pochi accorgimenti di adeguamento si conterrebbero le spese del realizzo di una sede "ex novo".

Può essere un'idea? Parliamone. 

Saluti cordiali.

Pietro Ferri semplice cittadino.

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium