/ Attualità

Attualità | 22 febbraio 2020, 15:01

Alba, la proposta di Alessandro Prandi: "Intitoliamo il piazzale davanti al carcere alla memoria di Enzo Tortora"

Riceviamo e pubblichiamo integralmente la lettera che il garante dei detenuti ha inviato al sindaco Carlo Bo, alla commissione toponomastica della città e al garante regionale Bruno Mellano

Alessandro Prandi

Alessandro Prandi

"Vi scrivo per proporre un’iniziativa che ritengo possa essere di alto valore simbolico sociale e culturale per la nostra Città. Come le è noto la Casa di Reclusione di Alba è situata in zona periferica, in Via Vivaro, 14 –Località Toppino, antistante a un piazzale, utilizzato come parcheggio, a ridosso della tangenziale. Già in passatoho avuto l’occasione di segnalare come in questo luogo disadorno, degradato - una panchina semi nascosta dalle sterpaglie, un cestino per i rifiuti sempre colmo e una pensilina sporca e arrugginita - e non collegato con mezzi pubblici con il resto della città, i parenti e gli amici delle persone detenute attendono di accedere al penitenziario, nei giorni dei colloqui, per incontrare i propri cari. Si tratta in molti casi di donne sole, bambini e persone anziane che attendono il loro “turno” in piedi o in macchina a prescindere dalle condizioni climatiche.

Vi propongo pertanto di intitolare quello spazio alla memoria di Enzo Tortora, giornalista, conduttore televisivo, promotore dei diritti civili in Italia e nel resto del Mondo. Inoltre la carriera professionale di Enzo Tortora è legata alla storia della nostra Città: nel 1961  condusse da Alba, ben cinque puntate della trasmissione "Campanile sera".

Oltre al riconoscimento per una persona che ha segnato profondamente il costume e la Storia del nostro Paese voglio sperare che tale atto sia anche l’occasione perché l’Amministrazione comunale prenda in seria considerazione un intervento per rendere decorosa e ospitale questa porzione del territorio cittadino.
"

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium