/ Curiosità

Curiosità | 23 febbraio 2020, 07:03

Alba: online fino al 21 marzo il progetto "Il Gioco della città"

Un’inedita caccia al tesoro nelle strade di Alba per contribuire al mantenimento e all'apertura al pubblico della chiesa barocca di San Giovanni

Alba: online fino al 21 marzo il progetto "Il Gioco della città"

E’ online fino al 21 marzo il progetto "Il Gioco della città", a cura dell’associazione “Ambiente & Cultura”: un’inedita caccia al tesoro nelle strade di Alba per contribuire al mantenimento e all'apertura al pubblico della chiesa barocca di San Giovanni, oggi sede del centro culturale che l'ha salvata dal degrado e dall'incuria, del suo percorso archeologico e del campanile, il punto panoramico della città.

Il progetto rientra tra i vincitori del Bando + Risorse di Fondazione Sviluppo e Crescita Crt ed Eppela, la prima piattaforma italiana di crowdfunding reward based (basata sul sistema delle ricompense).

Il Gioco della città è composto da due moduli: La Chiesa dei Giochi e la Caccia all’indizio per le vie della città. Con la Chiesa dei Giochi le famiglie-equipaggio scopriranno la chiesa di San Giuseppe con una divertente visita giocata. Nel percorso archeologico sotterraneo si confronteranno coi giochi dell’antichità romana, nel coro del presbiterio troveranno i giochi in legno della vite e del vino. Con la Caccia all'indizio le famiglie-equipaggio dovranno raggiungere tutte le 14 tappe del percorso che si snoda per il centro storico, toccandone tutti gli angoli più belli e significativi. Nelle 7 tappe di passaggio sarà sufficiente per la famiglia-equipaggio documentare il passaggio tramite una foto panoramica del sito, nelle altre 7 tappe a indovinello incontreranno un misterioso indovinello che indicherà loro un singolo dettaglio della tappa, da individuare correttamente e fotografare. In palio per gli equipaggi più bravi lo scrigno coi Tesori del Territorio e l'omaggio per salire sul campanile, punto panoramico della città.

Per i prossimi 30 giorni sarà possibile sostenere il progetto sulla piattaforma eppela.com/sviluppoecrescitacrt, ed essere così tra i primi beneficiari delle iniziative il cui obiettivo è la valorizzazione del territorio tramite lo sviluppo di nuove reti sociali.
Secondo il meccanismo del matching grant, al raggiungimento del 50% dell’obiettivo fissato, le donazioni saranno raddoppiate da Fondazione Sviluppo e Crescita CRT.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium