/ Attualità

Attualità | 27 febbraio 2020, 13:47

Dronero, i cani entrano in aula all’Afp per insegnare un nuovo mestiere

Si apre un nuovo catalogo di corsi nell’ ambito I.A.A , Interventi assistiti con animali nel centro di Dronero dell’agenzia formativa. Tutto esaurito per il primo corso, ma è prevista la replica. Il modulo completo prevede tre percorsi. Il corso è co-finanziato dal Fse Regione Piemonte

Ingrid Brizio, direttore generale AFP con Biancaneve, Tucson e Marley

Ingrid Brizio, direttore generale AFP con Biancaneve, Tucson e Marley

L’ Afp agenzia formativa professionale storica, che opera sui territorio cuneese e saluzzese, “apre” un nuovo settore formativo legato agli Interventi assistiti con gli animali.

Perché? Dove? Come? Quando?  Le domande rivolte al direttore generale Ingrid Brizio che spiega: “L’interazione uomo-animale, sta positivamente condizionando le relazioni sociali, familiari e personali. Solo chi ha un animale può veramente comprendere il profondo arricchimento che scaturisce da una quotidiana esperienza di vita insieme, che si traduce in un legame di profonda amicizia, empatia e benessere reciproco. Da questo rapporto stanno emergendo “nuove professioni” che richiedono una preparazione tecnica adeguata”.

Da alcuni anni, l’ AFP eroga percorsi formativi riconosciuti nell’ambito socio sanitario e l’offerta formativa legata alla Pet Terapy costituisce un primo fondamentale tassello del nuovo catalogo in ambito di interventi assistiti con gli animali.

I corsi si terranno presso il Centro formativo professionale "Don Michele Rossa” a Dronero, in Via Meucci 2.

Il modulo completo prevede tre percorsi.

Il primo:  “I.A.A Corso Propedeutico” della durata 21 ore (con rilascio di attestato finale di frequenza e profitto) per diventare Responsabile di attività e gestire un’attività di pet therapy, in collaborazione con un coadiutore del cane (non occorre necessariamente avere un cane) in AFP verrà attivato tra marzo e aprile.

Il secondo: “Coadiutore del cane”  livello base, durata 56 ore (sempre con rilascio di attestato di frequenza e profitto). In questo caso è necessario il cane, che sarà valutato da un veterinario esperto in IAA per validarlo.

Il terzo  “Livello avanzato” che riconosce l’idoneità professionale in I.A.A. 120 ore di cui 48 di stage, che l'agenzia formativa  è disposta ad organizzare previa effettiva richiesta.

Quando? I corsi avranno luogo durante il week-end (sabato e domenica) nel periodo Aprile –Giugno 2020.

Il corso è co-finanziato dal Fse Regione Piemonte. 

Tutte le informazioni relative a date e costi sono reperibili sul sito : www.afpdronero.it , o telefonando al numero 0171 918027.

 

vilma brignone

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium