/ Attualità

Attualità | 05 marzo 2020, 07:29

Roburent confermata tappa del circuito nazionale Gravitalia per il 2020

Discese in mountain bike sul monte Alpet in programma il 23 e 24 maggio

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Svelato il calendario 2020 del circuito nazionale Gravitalia, che ogni anno organizza quattro tappe per assegnare i titoli italiani di mountain bike nella categoria downhill.

"Il 2019 è stato un anno molto combattuto e pieno di colpi di scena - ricordano gli organizzatori -, che ha visto brillare Simone Medici (Kona Bike Center Cimone) tra gli agonisti uomini e Alia Marcellini (After Skull - Rogue Racing) tra le donne, mentre per quanto riguarda le categorie amatoriali hanno avuto la meglio Alberto Filisetti (Guidi Rosasbike) e Giuliana Gollini (Kona Bike Center Cimone). Le nuove tappe si terranno da aprile a ottobre, saranno tutte molto spettacolari e dalle caratteristiche differenti l'una dall'altra".

Ve n'è anche una Cuneese: dopo la prima prova del 4-5 aprile a San Lorenzo di Treia (Macerata), gli atleti (così come avvenuto nel 2019) si sfideranno sui pendii roburentesi del monte Alpet nel fine settimana del 23-24 maggio. "Il percorso - spiegano da Gravitalia -, realizzato con il contributo di Andrea Bruno, si sviluppa in una delle location delle Alpi Marittime più vocate per il downhill, la disciplina più spettacolare della mountain bike. Un percorso caratterizzato da tratti naturali che lasciano alla libera interpretazione delle linee e altri in single track e curve in appoggio. Non mancano salti spettacolari e drop velocissimi, in un fondo di terra e rocce. Sicuramente non mancheranno varianti inedite".

Successivamente Gravitalia si sposterà il 27 e 28 giugno a Pescasseroli (L'Aquila), prima di vivere le emozioni adrenaliniche delle finali, previste per sabato 3 e domenica 4 ottobre a Sanremo.

Alessandro Nidi

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium