/ Attualità

Attualità | 13 marzo 2020, 09:27

Bra, dopo i croissant, in dono le pizze agli infermieri alle prese con l’emergenza Coronavirus

La sorpresa al Pronto Soccorso, dove c’è poco tempo per mangiare un boccone. Ci ha pensato una pizzeria braidese

Bra, dopo i croissant, in dono le pizze agli infermieri alle prese con l’emergenza Coronavirus

Il cuore deve essere a forma di pizza. Non c’è altra spiegazione per il bel gesto che ha visto protagonista una nota pizzeria di Bra.

È la sera di mercoledì 11 marzo quando al Pronto Soccorso dell’Ospedale Santo Spirito di Bra vengono recapitate dieci buonissime pizze negli appositi contenitori di cartone.Sono apposta per loro. Infermieri e operatori sanitari, eroi in corsia ed esempio di dedizione di fronte all’emergenza Coronavirus.

Poi c’è la sensibilità di chi, con entusiasmo e spirito di solidarietà, ha voluto esprimere la propria stima, attraverso l’eccellenza della tradizione napoletana, “l’unico piatto che, diviso, unisce”, richiamando al sorriso ed alla gioia.

E così, dopo i croissant ecco le pizze. Naturalmente il personale del Pronto Soccorso braidese ha prontamente ringraziato, postando su Facebook foto e messaggi. Insomma, non è dimostrato, ma il cuore deve essere a forma di pizza… o di croissant.


Silvia Gullino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium