/ Cuneo e valli

Cuneo e valli | 13 marzo 2020, 17:22

In autoisolamento per 15 giorni o via entro 24 ore: pesanti misure restrittive per non residenti a Limone Piemonte

Oggi il sindaco Riberi ha firmato un'ordinanza per il contenimento e la gestione dell'emergenza da Coronavirus, d'intesa con Prefettura e Questura. Il provvedimento riguarda anche i residenti domiciliati altrove che abbiano fatto ingresso nel territorio comunale a partire dal 7 marzo

In autoisolamento per 15 giorni o via entro 24 ore: pesanti misure restrittive per non residenti a Limone Piemonte

 

Da oggi, venerdì 13, marzo Limone Piemonte attiva pesanti misure restrittive per non residenti e domiciliati altrove, entrati nel territorio comunale a partire dal 7 marzo.

“Si tratta di provvedimenti necessari per il contenimento e la gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid 19, presi d'intesa con Prefettura e Questura, per tutelare la comunità di Limone Piemonte”, spiega il primo cittadino Massimo Riberi che ha firmato l'ordinanza.

Limone Piemonte è infatti territorio ad alta vocazione turistica, con tante seconde case ambite da chi vuole trascorrere questo periodo di quarantena forzata tra i monti.

Come verrà fatta rispettare tale ordinanza?

I proprietari e i gestori di attività ricettive, alberghiere ed extra alberghiere dovranno comunicare immediatamente ai propri utenti di segnalare la propria presenza contattando il comando di Polizia Locale o la stazione dei Carabinieri o il settore di Polizia di Frontiera di Limone Piemonte. La stessa cosa dovranno farla gli amministratori di condominio nei confronti dei condomini.

I soggetti che rientrano nelle categorie indicate (non residenti o residenti ma domiciliati altrove che abbiano fatto ingresso in Limone Piemonte a far data dal 07marzo 2020) dovranno mettersi in autoisolamento per quindici giorni o, in alternativa lasciare entro 24 ore il territorio comunale.

cristina mazzariello

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium