/ Attualità

Attualità | 17 marzo 2020, 11:41

"Tut a ca": una app made in Bra per le consegne a domicilio dei negozi

L'Ascom cittadina e la start up Weconstudio in campo con una soluzione che favorisce l’incontro tra domanda e offerta di beni di prima necessità. Il direttore Barbero: "Invitiamo tutte le attività commerciali del territorio ad aderire"

L'interfaccia web della nuova "app" a servizio di esercenti e famiglie

L'interfaccia web della nuova "app" a servizio di esercenti e famiglie

Alla luce dell’emergenza Covid-19 molte attività commerciali hanno attivato servizi di consegna a domicilio facendo emergere la necessità di una gestione degli ordini e della pianificazione delle consegne, oltre ovviamente al bisogno di ampliare la propria platea di clienti in un momento di particolare contrazione economica.

La web-application Tut a ca (tutto a casa, giocando col dialetto) mira a fornire una piattaforma web che possa fare da broker per i prodotti in vendita tra gli esercizi commerciali gestendo il catalogo, l’acquisto e la pianificazione delle consegne.

L’obiettivo è quello di fornire uno strumento per gli utenti finali che possono verificare nel proprio comune di appartenenza quali sono gli esercizi commerciali che fanno la consegna a domicilio, mostrarne il catalogo e creare un canale e-commerce specifico. A questo si aggiunge la finalità per le attività commerciali che possono in questo modo avere massima visibilità del servizio di consegna a domicilio. Non da ultimo, offrire un ulteriore canale di vendita agli esercizi commerciali.

La piattaforma è stata sviluppata come web-application (sito web responsive fruibile da pc, tablet e smartphone) per la sezione di e-commerce aperta al pubblico. La scelta di un sito web deriva dalla necessità impellente di attivare il servizio nel minor tempo possibile.  
Gli esercizi commerciali avranno un backend dedicato (gestibile anch’esso da pc, tablet e smartphone) nel quale potranno inserire i propri dati, il catalogo dei prodotti e la gestione delle consegne, la consultazione degli ordini ricevuti.

«Noi ci siamo. Confcommercio Ascom Bra c’è – commenta il direttore Ascom Bra Luigi Barbero -. E’ stata una settimana impegnativa, non abbiamo mai smesso di lavorare, anche a distanza, cercando prima di tutto di informare i nostri associati sulle normative governative. Oggi siamo operativi con un nuovo servizio: una web application per la gestione delle consegne a domicilio. Abbiamo messo in piedi questo progetto insieme alla start-up innovativa braidese Weconstudio, che ha gli uffici presso la sede Ascom di piazza Giolitti, nel giro di pochi giorni, e abbiamo scelto di farlo con la tecnologia che oggi si sta dimostrando mezzo fondamentale. Invitiamo quindi tutte le attività commerciali di prima necessità ad aderire alla piattaforma di consegna a domicilio e invitiamo anche i sindaci dei Comuni della zona territoriale Ascom Bra a farsi portavoce di questo progetto” .

Sia per gli esercizi commerciali che per gli utenti finali da lunedì 16 marzo è possibile fare la preiscrizione su https://tutaca.it/, nei prossimi giorni sarà pubblicato il backend per i commercianti in attesa del go live.

Ascom Bra ha attivato un servizio di consulenza e assistenza per le attività commerciali che desiderano aderire all’iniziativa.
Per informazioni: Ascom Bra, Tel. 0172 413030 (int. 5), mail info@ascombra.it; Weconstudio, Tel. 0172/432493 info.srl@weconstudio.it.

C. S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium