Al Direttore - 26 marzo 2020, 21:50

Il grazie del presidente della Cri di Busca per la donazione da parte dei coniugi Ceaglio

Teresio Delfino scrive: "La loro vicinanza è motivo di orgoglio e linfa vitale nel proseguire il nostro impegno sul territorio anche in questo momento di estrema difficoltà"

Il grazie del presidente della Cri di Busca per la donazione da parte dei coniugi Ceaglio

Gentile direttore,

Tramite il giornale da lei diretto intendo far pervenire il più sentito ringraziamento ai coniugi Agnese Combale e Giuseppe Ceaglio, di san Barnaba di Busca, per il generoso contributo di 1.000 euro donato al comitato Cri di Busca.

Un gesto che ci ha commossi sia per la semplicità con la quale è avvenuto, sia per l’ammontare dell’elargizione davvero molto importante. Il contributo dei signori Ceaglio, secondo loro richiesta, è finalizzato all’acquisto di materiale di protezione con il quale dotare i volontari impegnati nei servizi potenzialmente pericolosi per la pandemia in atto da “coronavirus”.

A nome mio, del direttivo e di tutti i volontari Cri di Busca, unisco nel ringraziamento più sincero i signori Ceaglio e tutte quelle persone, e sono tante, che attraverso piccoli e grandi gesti ci fanno sentire forte la loro vicinanza e il loro affetto. La loro vicinanza è motivo di orgoglio e linfa vitale nel proseguire il nostro impegno sul territorio anche in questo momento di estrema difficoltà. Grazie.

Teresio Delfino

Presidente Comitato Cri di Busca

Al direttore

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

SU