Attualità - 29 marzo 2020, 08:13

Tarantasca, primo caso di Coronavirus: "Paziente ricoverato in terapia intensiva a Cuneo, una decina di persone in isolamento"

L’informazione dall’Amministrazione comunale, in questi giorni attiva nella distribuzione di mascherine chirurgiche grazie all’accordo con un’azienda locale

Tarantasca, primo caso di Coronavirus: "Paziente ricoverato in terapia intensiva a Cuneo, una decina di persone in isolamento"

Primo caso di Coronavirus anche a Tarantasca. L'annuncio nella tarda serata di ieri, sabato 27 marzo, per bocca del sindaco Giancarlo Armando.

"Il soggetto colpito dal virus attualmente è ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale Santa Croce di Cuneo – fa sapere dal Municipio in una nota –, mentre una decina di persone sono in isolamento domiciliare, perché stati a contatto negli ultimi giorni con la persona interessata. Fino a questo momento, nel nostro Comune non si erano verificati casi, ma solamente isolamenti domiciliari fiduciari".

L’Amministrazione comunale, grazie alla collaborazione con tutti i consiglieri, volontari, esercenti commerciali, della Croce Rossa e di molte altre associazioni di volontariato, si sta attivando nell'applicazione delle disposizioni ministeriali e del governo. Sono numerosi gli esercizi commerciali che garantiscono la consegna a domicilio dei generi alimentari e di prima necessità. In questi giorni sono disponibili in vari negozi nuove mascherine chirurgiche a disposizione della popolazione grazie all'accordo con un azienda locale.

Il sindaco quindi, a fronte di questo primo caso di Coronavirus, "consiglia instancabilmente di rimanere a casa, stringere i denti e sopportare questi momenti in cui alcune libertà prima garantite ora vengono meno. Solo con la collaborazione di ciascun cittadino, nessuno escluso, si riuscirà a superare questo momento difficile".

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

SU