/ Attualità

Attualità | 29 marzo 2020, 13:13

A Cavallermaggiore riunione di Giunta per analizzare il nuovo Dpcm sui fondi di solidarietà e buoni spesa, il sindaco: "Evitiamo l'assalto ai Comuni"

Sannazzaro: "Chiedo alle persone interessate di non presentarsi in comune sin da domani per chiedere informazioni. È importante che ci lasciate qualche giorno per convertire il decreto in concretezza"

A Cavallermaggiore riunione di Giunta per analizzare il nuovo Dpcm sui fondi di solidarietà e buoni spesa, il sindaco: "Evitiamo l'assalto ai Comuni"

 

Dopo il nuovo Dpcm emanato da Conte, attraverso cui si destinano 4,3 miliardi ai Comuni per i fondi di solidarietà comunale più 400 milioni con vincolo da destinare a persone che non hanno i soldi per la spesa, le Amministrazioni del Cuneese si sono attivate per applicare le nuove disposizioni a livello locale. Tra queste anche quella di Cavallermaggiore che domani riunirà la Giunta per analizzare il decreto.  

“Gli uffici e gli assessori Monge (Bilancio) ed Amoroso (servizi sociali) sono già al lavoro nella lettura del testo e nella ricerca di informazioni - spiega il sindaco Davide Sannazzaro -. Questo argomento sarà tema della giunta di domani pomeriggio. Nei prossimi giorni faremo sapere le modalità per poter accedere al benefico in oggetto”. 

E rivolto alla popolazione aggiunge: “Chiedo alle persone interessate di non presentarsi in comune sin da domani per chiedere informazioni. È importante che ci lasciate qualche giorno per convertire il decreto in concretezza coinvolgendo anche i servizi sociali della nostra città e le associazioni di volontariato che da sempre ci supportano in questo campo”. 

 

Chiara Gallo

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium