/ Economia

Economia | 31 marzo 2020, 12:21

Coronavirus, Cirio chiede poteri straordinari: "Come per il ponte Morandi"

"Accanto a quella sanitaria, in Piemonte sta crescendo sempre più l’emergenza economica e sociale per il Coronavirurs: dobbiamo dare risposte, servono subito e devono essere attuali"

Coronavirus, Cirio chiede poteri straordinari: "Come per il ponte Morandi"

“Accanto a quella sanitaria, in Piemonte sta crescendo sempre più l’emergenza economica e sociale per il Coronavirurs: su questo non possiamo non dare risposte, ma servono subito e devono essere attuali”. A dirlo è il presidente Alberto Cirio che oggi, durante l’intervento in videoconferenza in Consiglio Regionale per dare gli aggiornamenti sui provvedimenti adottati dalla Regione per il Covid, ha invocato “poteri straordinari” sul modello del ponte Morandi di Genova.

“Con il mondo produttivo – ha spiegato il governatore - abbiamo previsto una task force. Quest’ultima dovrà prendere il Piano Competitività, che era fatto per sviluppare i suoi effetti su due anni, e svilupparli su tre mesi attualizzando e anticipando tutte le misure”.

“Con le regole vigenti in condizioni normali - ha poi aggiunto Cirio - tra due anni siamo ancora qui. Per agire in tempi rapidi, come necessario, abbiamo bisogno di poteri straordinari. Se non a me come presidente, anche ai sindaci e ai prefetti o ad un commissario: che ci facciano fare in fretta per non impantanarci nella burocrazia. Abbiamo bisogno di avere un’autorizzazione straordinaria. Serve un approccio da “ponte Morandi”

“Dobbiamo trovare un modo – ha spiegato il governatore - per accreditare soldi alle famiglie: se le teniamo chiuse in casa dobbiamo pensarci. Se non ripartono le aziende, non riparte niente: se non diamo soldi alla gente presto tante famiglie non avranno soldi per fare la spesa”.

Allargando lo sguardo anche al bilancio regionale, il presidente ha spiegato che con l’emergenza Coronavirus “stiamo anche traendo insegnamenti importanti, che aiuteranno chi governerà nei prossimi anni a fare scelte giuste nella Sanità. Sulla medicina del territorio, su quanto sia fondamentale nel periodo emergenza”. “Trarremo lezioni importanti sugli investimenti in sanità: tutti i tagli sono risorse che vengono a mancare, di cui ti rendi conto nel momento emergenza” ha concluso Cirio.

Cinzia Gatti

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium