/ Economia

Economia | 31 marzo 2020, 08:15

Scopri Zimbra: strumento tecnologico per il lavoro 2.0

Stiamo parlando di un comodo strumento, utile per qualsiasi tipo di collaborazione: all’interno di enti e uffici pubblici o privati, così come in ambito educativo o in situazioni di cooperazione tra liberi professionisti

Scopri Zimbra: strumento tecnologico per il lavoro 2.0

Immaginate di poter collaborare con il proprio team di lavoro in qualsiasi luogo voi vi troviate, dal cliente, in ufficio, oppure direttamente da casa, condividendo file, messaggi di posta o qualsiasi genere di documento, il tutto attraverso una suite open source, pratica da installare e semplice da utilizzare. Questo è Zimbra, una soluzione ideale per le aziende e i dipendenti, che possono usufruire di molti servizi utili per lavorare anche da remoto.

A cosa serve Zimbra
Stiamo parlando di un comodo strumento, utile per qualsiasi tipo di collaborazione: all’interno di enti e uffici pubblici o privati, così come in ambito educativo o in situazioni di cooperazione tra liberi professionisti. La soluzione si basa su un sistema di comunicazione complesso nella sua costruzione, molto semplice da utilizzare nel quotidiano. Il team di lavoro ha infatti la possibilità di gestire, tramite Zimbra, la posta elettronica, ma anche di comunicare attraverso una suite di messaggistica istantanea. Il software permette anche di effettuare chiamate vocali o di gestire un complesso servizio di segreteria telefonica. Contemporaneamente permette di scambiare documenti in vari formati, perché la collaborazione tra soggetti diversi a distanza sia del tutto simile a quella che può avvenire all’interno del medesimo ufficio.

I vantaggi di Zimbra
Tra i principali vantaggi dati dall’utilizzare Zimbra due sono i più evidenti: si tratta di un software open source, volendo quindi l’utente che è in grado di farlo può modificare alcune componenti del software stesso; inoltre Zimbra è completo e da solo, senza bisogno di altri programmi, svolge già tutto ciò che serve. In più si deve anche considerare che Zimbra può essere utilizzato congiuntamente ad altri programmi, come avviene ad esempio con i principali sistemi di posta elettronica, come ad esempio Outlook. In questo modo chi non desidera modificare in maniera eccessiva “l’ambiente” di lavoro, non ha la necessità di farlo, pur introducendo una nuova soluzione.

Qualche servizio aggiuntivo
Come abbiamo detto Zimbra è un software completo, che consente di collaborare in maniera completa con colleghi, dipendenti, collaboratori o soci. Oltre a questo offre una serie di interessanti servizi aggiuntivi. Come ad esempio la protezione da spam e virus, particolarmente importante all’interno di realtà ampie e variegate. Esiste anche la possibilità di condividere con gli altri componenti del team di lavoro rubriche, calendari, files e tutto ciò che si desidera. Si può utilizzare Zimbra anche su smartphone, per rendere la suite più versatile e utilizzabile anche in versione mobile, per quando non si è presenti alla scrivania, dell’ufficio o di casa.

L’importanza del cloud
Tutte queste funzionalità sono poi disponibili sul cloud, la novità degli ultimi anni. Oggi chi necessita di sfruttare soluzioni di questo genere non ha la necessità di installare sul proprio dispositivo, perdendo così del tempo prezioso. Il programma è di fatto disponibile sul cloud, all’interno di uno spazio condiviso tra chiunque abbia le credenziali per farlo. Chi deve utilizzare il software ha la necessità di avere a disposizione le credenziali di accesso, nulla più. Può quindi farlo dalla posizione e dal dispositivo che preferisce. Per altro l’intera suite è completamente personalizzabile, a seconda delle esigenze della singola realtà imprenditoriale.

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium