/ Saluzzese

Saluzzese | 31 marzo 2020, 08:50

Saluzzo: qualche anno fa la raccolta della frutta la facevano gli studenti

Riceviamo e pubblichiamo

Saluzzo: qualche anno fa la raccolta della frutta la facevano gli studenti

Gentile direttore,

sono un 'attenta lettrice della vostra testata, soprattutto in questa giorni di emergenza e qualche minuto fa mi è venuto sott'occhio  l'articolo riguardante la mancanza di mandopera straniera da impiegare nella prossima stagione della frutta nella nostra pianura. Di tutto ciò mi rammarico, in quanto tutti noi sappiamo quanta gioia ci danno albicocche pesche, mele quando vengono portate sulle nostre tavole ancor più se provengono da km 0.

Immediatamente mi sono ricordata le mie estati da studentessa di ragioneria della fine degli anni 80 e inizio del 90, quando ogni mattina alle 7, in compagnia di altri come me, mi recavo nella campagna saluzzese per riempire ceste,e poi cassoni, di quelle succose pesche che poi sarebbero finite sulle tavole degli italiani.

Bene, con il tempo gli studenti sono stati soppiantati dagli stranieri,  ma ora è il momento del riscatto: diamo spazio ai nostri figli adolescenti, anche io oggi mamma di due figlie, disoccupati dalle classiche vacanze in spiaggia, montagna o piscina che quest'anno rimarranno chiuse, incentivando il lavoro agricolo della prossima estate, magari tramite le scuole, gli uffici del lavoro e naturalmente tramite i loro tanto amati SOCIAL. Sarà dura tutoto il giorno sotto il sole, ve lo garantisco, ma sarà una estate indimenticabile!

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium